2022

Un uomo seduto alla scrivania redige un documento.

Gli imprenditori pianificano troppo raramente la loro successione

(28.09.2022) Ogni imprenditore dovrebbe integrare la pianificazione successoria della sua azienda alla propria strategia. Uno studio condotto dall’Università di San Gallo (HSG) e da Credit Suisse rivela tuttavia che, per quasi l’80% dei casi, le cause di una successione sono la salute o l’età.
Una persona ferma l'effetto domino con la mano.

Il Forum PMI è favorevole a un risanamento del debito per le persone fisiche

(28.09.2022) La commissione extraparlamentare Forum PMI approva l’orientamento del progetto di revisione della legge sulla esecuzione e sul fallimento (LEF). A suo parere, le disposizioni proposte dal Consiglio federale potranno avere ripercussioni positive sull’imprenditoria e sull’economia.
Una giovane donna impacchetta dei cartoni con del cellophane.

Il morale delle PMI al livello più basso dall’inizio dell’anno

(21.09.2022) Le piccole e medie imprese stanno affrontando una congiuntura sempre più incerta. Seguendo la tendenza al ribasso iniziata al mese di giugno, il Raiffeisen Purchasing Manager Index delle PMI in agosto si è stabilito a 50,6 avvicinandosi così alla zona di contrazione (<50).
Delle persone sedute di spalle in una sala.

PIL: la crescita prosegue nonostante un leggero rallentamento

(21.09.2022) La ripresa post pandemia continua nel 2° trimestre 2022 grazie a un aumento del consumo e della produzione. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST), il prodotto interno lordo (PIL) del paese è aumentato dello 0,3%, segnando un leggero rallentamento se paragonato al 1° trimestre 2022 (+0,5%).
Due uomini lavorano il legno.

La congiuntura ai livelli più bassi degli ultimi due anni

(14.09.2022) L’economia svizzera deve affrontare una situazione economica difficile. Il barometro del Centro di ricerca congiunturale (KOF) dell’ETH è sceso a 86,5 ad agosto, ovvero 4 punti in meno rispetto a luglio (90,5). Si tratta di una cifra nettamente al di sotto della media a lungo termine (100).
Tre cisterne in un magazzino.

Industria MEM: malgrado i buoni risultati cresce l’incertezza

(14.09.2022) L’industria metalmeccanica ed elettrica (MEM) teme i mesi a venire. Il fatturato è aumentato del 12,1% nel primo semestre, ma l’aumento dei costi di produzione e la carenza di energia minano questa progressione, secondo l’ultimo rapporto dell’associazione mantello Swissmem.
Riunione di lavoro in un ufficio moderno.

Trasformazione operativa: le imprese svizzere possono fare di meglio

(07.09.2022) Solo il 9% delle aziende elvetiche sfrutta appieno il proprio potenziale, sancisce uno studio condotto dalla Scuola universitaria professionale lucernese (HSLU) e dall’Associazione svizzera per l’organizzazione e il management (SGO), che valuta le loro performance nell’ambito della trasformazione operativa.
Tre operai lavorano su un’impalcatura.

Costruzione: infortuni sul lavoro in calo

(07.09.2022) Gli infortuni professionali continuano a diminuire nel settore allargato della costruzione. Nel 2021, sono stati recensiti meno di 26'000 casi secondo le statistiche della Società svizzera degli impresari-costruttori (SSIC) – calo che sfiora il 25% rispetto alle cifre di 20 anni fa.
Dettaglio di una targa zurighese.

Automobili: calo delle vendite malgrado la crescita dell’elettrico

(31.08.2022) Il mercato automobilistico è in balia delle incertezze delle catene d’approvvigionamento mondiali. A luglio sono state messe in circolazione meno di 16'000 vetture da turismo, ovvero un calo del 19,4% su scala annuale secondo l’associazione mantello del ramo AutoSuisse.
Scatoloni di merci impilati in un magazzino.

Il commercio estero raggiunge livelli storici

(31.08.2022) Le esportazioni e importazioni hanno recensito l’ottavo aumento trimestrale consecutivo. Secondo l’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC), la bilancia commerciale si è stabilita a +7,6 miliardi di franchi.
Una persona scansiona il codice QR di una fattura

Abolizione delle polizze di versamento il 30.09.2022

(25.07.2022) Per gli emittenti di fatture è importante passare ancor più rapidamente alla QR-fattura o a eBill, perché dopo il 30 settembre 2022 le polizze di versamento rosse e arancioni non saranno più accettate dagli istituti finanziari.
Un furgone è fermo con il baule aperto davanti a un magazzino.

La congiuntura comincia a pesare sulle PMI

(24.08.2022) Dopo un periodo favorevole nella primavera 2022, le piccole e medie imprese sono nuovamente confrontate con prospettive congiunturali più incerte. Al mese di luglio, il Purchasing Manager Index Raiffeisen delle PMI si è stabilito a 52,8 punti, dato molto al di sotto dei livelli osservati all’inizio dell’anno.

Ultima modifica 03.01.2022

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2022.html