2020

Una classe scolastica con degli allievi che alzano la mano.

La Svizzera è pronta a risollevarsi dalla crisi

(23.09.2020) L’economia elvetica è tra le più solide del mondo per far fronte agli effetti del COVID-19. Secondo il gruppo di riflessione Horizon, la Svizzera è il quarto paese meglio posizionato per una ripresa economica dopo la crisi del coronavirus.

Una lampadina.

La Svizzera è leader mondiale dell’innovazione

(23.09.2020) L’economia svizzera resta la più innovativa del mondo. Secondo l’Indice mondiale dell’innovazione 2020 pubblicato dall’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI), il paese precede la Svezia, gli Stati Uniti, l’Olanda e la Danimarca nella top 5.

Veduta della Piazza Pestalozzi a Yverdon-les-Bains.

Boccata d’ossigeno per il settore alberghiero in estate

(16.09.20) Il settore turistico si è ravvivato al mese di luglio. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST), il ramo ha perso circa un quarto dei suoi pernottamenti (26,4%) rispetto al luglio 2019. Le regioni di montagna se la cavano meglio rispetto alle città dell’Altopiano.

L’etichetta di un pacco viene scansionata prima della spedizione.

Il commercio online esce rafforzato dalla pandemia

(16.09.2020) Il confinamento ha comportato un’esplosione dell’e-commerce in Svizzera. Secondo un’inchiesta della Scuola di gestione e di diritto della Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo (ZHAW), un attore online su due ha visto le proprie vendite crescere di oltre il 20% su scala annuale durante la crisi sanitaria.

Immagine di illustrazione del Coronavirus

Corona: quello che le imprese devono sapere

(update 11.09.2020) Questa pagina viene regolarm ente aggiornata con gli ultimi sviluppi relativi all'epidemia di coronavirus che riguardano le aziende. Presenta inoltre tutte le misure attualmente in vigore per sostenere le PMI svizzere.

Una persona costretta a lasciare il posto di lavoro raduna i suoi effetti personali in una scatola.

PIL svizzero 2020: una recessione storica

(09.09.2020) La pandemia di COVID-19 non risparmierà l’economia elvetica. Il Centro di ricerca congiunturale (KOF) non modifica le sue previsioni di crescita del PIL 2020, valutata al ribasso del 4,7%. Ciononostante, la Svizzera sembra far fronte ad una recessione meno severa rispetto al resto del mondo.

Un uomo lavora in un laboratorio.

Ripresa confermata per il commercio estero

(09.09.2020) La Svizzera ha visto ripartire il suo commercio internazionale. Secondo l’Amministrazione federale delle dogane (AFD), in termini destagionalizzati, in luglio le esportazioni sono aumentate dell’1,1% e le importazioni del 2,5%. La bilancia commerciale si chiude con un eccedente di CHF 2,6 miliardi.

orologeria mercato federazione svizzera dell’industria orologiera svizzera suisse esportazioni vendite di orologi volume dei pezzi esportati statistiche diminuzione 2020

Orologeria: il settore prende fiato

(02.09.2020) Il mercato mondiale dell’orologeria sembra stabilizzarsi nel mese di luglio. Secondo il rapporto mensile della Federazione dell’industria orologiera svizzera (FH), il valore delle esportazioni è sì precipitato del 17% rispetto al mese di luglio 2019, ma questa diminuzione è due volte meno importante rispetto al mese di giugno.

settore secondario 2020 pandemia covid-19 UST costruzioni farmaceutica industria cifra d’affari produzione diminuzione

Il settore secondario mette il broncio

(02.09.2020) Il secondario soffre nel 2020. Secondo le cifre dell’Ufficio federale di statistica (UST), la produzione del settore di attività è precipitata del 7,7% nel secondo trimestre dell’anno, rispetto al medesimo periodo del 2019. Si tratta della diminuzione più importante dal 2009.

Un uomo in piedi in completo si rivolge ad altre due persone sedute, che sembrano preoccupate.

I fallimenti sono diminuiti durante la crisi

(26.08.2020) La Svizzera ha evitato un’ondata di fallimenti durante gli ultimi mesi. Secondo il Centro di ricerca congiunturale (KOF), i fallimenti d’impresa sono diminuiti del 21% tra marzo e luglio su scala annuale. La situazione resta però critica.

Una giovane donna lavora nel suo atelier.

Diventare imprenditore: il sogno di molti svizzeri

(26.08.2020) Gli svizzeri e le svizzere sono sedotti dall’imprenditorialità. Secondo il rapporto nazionale per la Svizzera del Global Entrepreneurship Monitor (GEM) 2019/2020 pubblicato dalla Scuola universitaria professionale di gestione di Friburgo (HEG-FR), il 10,7% delle persona professionalmente attive ha intenzioni imprenditoriali.

L’impiegato di un’industria porta un casco ed una tuta di protezione.

La ripresa si fa attendere nell’industria

(19.08.2020) La ripresa resta difficile per le piccole e medie imprese industriali svizzere. L’indice PMI delle piccole e medie imprese stilato dalla banca Raiffeisen ha totalizzato 49,7 punti al mese di luglio, dato al di sotto della soglia di crescita posta a 50 punti. Le PMI restano pessimiste.

Ultima modifica 26.12.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2020.html