2020

Una stretta di mano tra due persone.

Attività di fusione e acquisizione trainate dalle PMI

(15.07.2020) Le PMI sono state il motore delle attività di fusione e acquisizione (M&A) in Svizzera nel 2019. Secondo lo studio di audit e di consulenza Deloitte, esse si sono mostrate particolarmente attive nelle operazioni al di fuori dalle frontiere svizzere, con un aumento del 4%.

Una donna con mascherina fa la spesa in un supermercato.

Il commercio al dettaglio ritrova vitalità

(15.07.2020) La revoca delle restrizioni legate alla pandemia ha favorito fortemente il commercio al dettaglio. L’Ufficio federale di statistica (UST) evoca un aumento del 30,2% delle cifre d’affari nominali in maggio rispetto ad aprile.

Un uomo si tiene la testa tra le mani mostrando disperazione.

I direttori finanziari temono gli effetti a lungo termine della pandemia

(08.07.2020) La crisi del COVID-19 pregiudica il morale delle imprese svizzere. Secondo l’ultimo sondaggio dello studio di audit Deloitte Svizzera, il 65% degli 87 direttori finanziari (CFO) interpellati si mostra pessimista per quanto concerne le prospettive future delle loro società. Si tratta di due punti di percentuale in meno rispetto alla primavera.

Dei container impilati gli uni sugli altri.

Le imprese preoccupate per le loro esportazioni

(08.07.2020) Le prospettive d’esportazione sono limitate a causa della pandemia. Secondo uno studio di Credit Suisse e Switzerland Global Enterprise (S-GE), il 65% delle piccole e medie imprese interpellate fa registrare un calo delle esportazioni al primo semestre 2020.

Svariati scatoloni disposti su delle palette.

Il commercio estero riprende vita

(01.07.2020) Il commercio estero sta vivendo una fase di tregua. L’Amministrazione federale delle dogane (AFD) comunica un incremento destagionalizzato del 9,8% delle importazioni in maggio, per un totale di CHF 13,6 miliardi. Le esportazioni sono invece diminuite dell’1,2%.

Bandiera svizzera sullo sfondo e pila di monete in primo piano.

La Svizzera sul podio delle economie più competitive

(01.07.2020) L’economia elvetica resta tra le più competitive del mondo. La Svizzera si posiziona al terzo posto della classifica pubblicata ogni anno dall’International Institute for Management Development (IMD) con sede a Losanna. Il paese guadagna tre posizioni dal 2018.

Immagine di illustrazione del Coronavirus

Corona: quello che le imprese devono sapere

(update 01.07.2020) Questa pagina viene regolarm ente aggiornata con gli ultimi sviluppi relativi all'epidemia di coronavirus che riguardano le aziende. Presenta inoltre tutte le misure attualmente in vigore per sostenere le PMI svizzere.

Una moneta da un franco è posata su un grafico rosso e bianco.

L’economia svizzera necessiterà di tempo per risollevarsi

(24.06.2020) La Svizzera dovrebbe metterci del tempo a riprendersi dal coronavirus. L’organizzazione Economiesuisse si aspetta una diminuzione del 5,4% del prodotto interno lordo (PIL) per il 2020. Secondo queste stime, il paese non ritroverà una situazione normale prima dell’anno 2022.

Scarico di merci da un aereo.

Il commercio mondiale fortemente toccato dalla crisi

(24.06.2020) La pandemia di COVID-19 sta mettendo in crisi l’economia mondiale. Secondo la Conferenza delle Nazioni unite sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD), il valore del commercio internazionale dovrebbe calare del 20% nel 2020. Tutto il pianeta dovrebbe risentire degli effetti della pandemia.

Esposizione di camicie in un negozio.

Il commercio al dettaglio in difficoltà nel mese di aprile

(17.06.2020) Il COVID-19 ha toccato fortemente il commercio al dettaglio nell’aprile 2020. L’Ufficio federale di statistica svela un calo del 20,6% delle cifre d’affari nominali su scala annuale e del 14,8% su scala mensile.

andamento degli affari indicatore KOF leggero miglioramento economia svizzera settori differenze regioni maggio 2020 pandemia covid-19

Leggero miglioramento dell’andamento degli affari

(17.06.2020) La situazione delle imprese svizzere sembra stabilizzarsi. L’indicatore dell’andamento degli affari del Centro di ricerca congiunturale (KOF) è aumentato di 1,6 punti tra il mese di aprile e il mese di maggio. La Svizzera resta però in recessione.

Due operai versano del cemento.

Il settore secondario fa registrare un primo trimestre mitigato

(10.06.2020) L’industria e le costruzioni elvetiche hanno vissuto un inizio anno ambivalente. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST), il settore secondario ha goduto di un aumento della produzione dello 0,8% al primo trimestre 2020 rispetto al 2019, ma ha subito un calo dello 0,4% delle cifre d’affari.

Ultima modifica 26.12.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2020.html