Studio di caso basato su uno studio d’ingegneria

Al momento della creazione di una società di più persone, è necessario stabilire dei patti sociali per evitare le controversie.

Chi costituisce cosa?

Un cittadino svizzero fonda insieme a tre colleghi di lavoro uno studio d'ingegneria.

Campo d'attività/gruppo target

Studio d'ingegneria specializzato in management nel campo dell'edilizia. Direzione di progetti e lavori edili quale servizio per imprenditori generali, architetti e committenti istituzionali.

Forma giuridica scelta/finanziamento

I quattro imprenditori hanno costituito una società anonima con un capitale azionario di CHF 400'000 e interamente liberato in quattro parti uguali. La fase iniziale è stata finanziata con mezzi privati. Fino ad oggi non è affluito alcun capitale di terzi.

L'imprenditore deve prestare particolare attenzione ai seguenti punti:

Forma giuridica

Insieme ai suoi tre colleghi di lavoro, l'imprenditore ha costituito una società anonima. Siccome sono diverse le parti che partecipano all'impresa, conviene chiarire i rapporti mediante dei patti sociali.

Un tale contratto regola i rapporti tra gli azionisti al di fuori degli statuti, e dunque non è prescritto dalla legge. "Modelli di patti sociali" valevoli a livello generale non esistono, poiché i rapporti variano da ditta a ditta.

Fondamentalmente però la convenzione degli azionisti dovrebbe contenere i seguenti punti:

  • diritti d'acquisto, diritti di prelazione, obblighi d'acquisto ecc.
  • diritto di presa in consegna
  • natura delle votazioni (ad es. pro capite o per azione)
  • condizioni per la composizione del consiglio d'amministrazione
  • diritti di veto, clausola in caso di situazioni di patta
  • rappresentanze

IVA

Gli imprenditori prevedono un fatturato annuo di CHF 500'000. Pertanto, la società anonima deve essere annunciata per iscritto entro 30 giorni dall'inizio dell'assoggettamento fiscale presso l'Amministrazione Federale delle Contribuzioni (AFC) (art. 66 LIVA).

Imposte

Alla costituzione della società anonima va versata la tassa di bollo (tassa d'emissione), tuttavia solo da un capitale azionario superiore ai CHF 1 milione (art. 6 LTB). I quattro imprenditori portano un capitale di CHF 400'000. Essi non pagano dunque la tassa di bollo.

Importazioni ed esportazioni

L'impresa ha ottenuto un incarico dall'estero per l'allestimento di uno studio di fattibilità. Trattandosi nella fattispecie di un'esportazione di servizi e non di merci, non valgono le disposizioni usuali in materia di esportazione.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Link

Intendete avviare un'azienda artigianale/uno studio d'ingegneria?
Consultate prima la guida alla costituzione "9 tappe verso la costituzione della propria impresa":

Ultima modifica 14.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/savoir-pratique/creation-pme/creation-d_entreprise/cas-concrets/12-portraits/bureau-d_ingenieurs.html