Studio di caso basato su un ristoratore

Un caffè può domandare aiuto alla promozione economica del suo cantone che gli indicherà le possibilità per ottenere un prestito più facilmente.

Chi costituisce cosa?

Un cittadino svizzero apre un Caffè Brocante.

Campo d'attività

Questo speciale progetto gastronomico è dato dalla combinazione tra azienda gastronomica e negozio d'antiquariato.

Forma giuridica/finanziamento

Il caffè è gestito sotto forma di una ditta individuale. Il progetto è stato finanziato in parte con mezzi propri e in parte con capitale di terzi.

L'imprenditore deve prestare particolare attenzione ai seguenti punti:

Registro di commercio

Con la sua ditta individuale, l'imprenditore ha riportato un fatturato annuo di CHF 150'000. L'iscrizione nel registro di commercio è dunque obbligatoria (art. 36 ORC). Se il fatturato annuo, invece, è inferiore a tale importo, l'iscrizione è libera a seconda dell'attività.

IVA

L'imprenditore ha previsto un fatturato annuo di CHF 250'000. È obbligato a iscriversi per iscritto, entro 30 giorni presso l'Amministrazione Federale delle Contribuzioni (AFC) (art. 66 LIVA).

Promozione economica

L'imprenditore può chiedere aiuto all'ufficio della promozione economica del suo Cantone. Questo gli indicherà, dove deve recarsi per chiedere una fideiussione con la quale sarà più facile ottenere un credito da una banca.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Link

Intendete aprire un Caffé/un'azienda gastronomica?
Consultate prima la guida alla costituzione "9 tappe verso la costituzione della propria impresa": 

Ultima modifica 14.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/costituire-una-pmi/costituzione-d-impresa/ritratti/12-ritratti/gastronomia.html