9 fasi verso la costituzione della propria impresa

La fondazione di una società richiede un piano d’azione preciso. Esso comporta nove fasi principali, presentate qui di seguito.


Le seguenti fasi sono illustrate in questa sezione con esempi concreti d’imprese.


Fase 1: proprietà intellettuale

A partire da un'idea iniziale, un'impresa sviluppa con molta tenacia innovazioni e creazioni concrete: invenzioni tecniche, marchi incisivi o originali design di prodotti o imballaggi. Decidete per tempo se e come intendete proteggere dagli abusi questi valori, e accertatevi a vostra volta di non violare la protezione intellettuale di terzi.

La protezione è garantita

  • dalla protezione dei marchi per i nomi di prodotti e i loghi,
  • dalla protezione dei brevetti per le invenzioni tecniche,
  • dalla protezione dei design per nuovi disegni e forme,
  • dalla protezione del diritto d'autore per le opere artistiche, letterarie e musicali.

Mentre la protezione del diritto d'autore interviene automaticamente, quella di marchi, brevetti e design deve essere richiesta all'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) e rinnovata periodicamente.

Come titolari di diritti di protezione potete vietare o consentire ad altri - per esempio mediante una licenza - di sfruttare economicamente il bene protetto.

Fase 2: forme giuridiche

Chi intende mettersi in proprio deve trovare la forma giuridica più adeguata per il proprio progetto imprenditoriale. La legge svizzera prevede le seguenti forme principali:

Ditta individuale: una singola persona esercita in maniera indipendente, a spese proprie e col proprio nome, un'attività commerciale, industriale o altra attività esercitata in maniera commerciale.

Società di persone: fanno parte di questa forma la società in nome collettivo e la società in accomandita.

Società di capitale: fanno parte delle società di capitale la società anonima (SA) e la società a garanzia limitata (Sagl). Con le società di capitale si limita la responsabilità personale, poiché nel caso delle persone giuridiche il patrimonio viene separato dai suoi proprietari, vale a dire questi ultimi non rispondono dei debiti della società.

Fase 3: registro di commercio

Ogni cantone tiene uno o più registri di commercio. L'alta vigilanza sulla tenuta del registro di commercio è di competenza della Confederazione. Il registro contiene tutte le informazioni di rilievo sulle imprese iscritte in Svizzera.

Stando alla legge, sottostanno all'obbligo d’iscrizione nel registro di commercio tutte le imprese commerciali, industriali e altre attività esercitate in maniera commerciale. Le imprese iscritte nel registro di commercio sottostanno all'obbligo di tenere una contabilità. Con l'iscrizione nel registro di commercio, il nome dell'impresa (la ditta) è protetto.

Fase 4: assicurazioni sociali

Il sistema dell'assicurazione sociale è costituito da:

  • Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)
  • Assicurazione invalidità (AI)
  • Indennità per perdita di guadagno (IPG)
  • Assicurazioni contro gli infortuni (LAINF)
  • Previdenza professionale (LPP)
  • Assicurazione contro la disoccupazione (AD)
  • Assicurazione malattia

Esso si basa sul principio dei tre pilastri:

  • AVS/AI/IPG formano il primo pilastro. Esso è obbligatorio per tutti, lavoratori e non.
  • Il secondo pilastro è costituito dalla previdenza professionale (LPP). Essa è obbligatoria solo per salariati con uno stipendio che supera un determinato importo. Questo importo limite viene regolarmente adattato.
  • Il terzo pilastro è costituito dai risparmi privati. Esso è importante soprattutto per i lavoratori indipendenti di ditte individuali o società di persone che, a differenza dei salariati, non sottostanno obbligatoriamente alla previdenza professionale. Di solito, i fondatori di ditte individuali godono dello statuto di lavoratori autonomi e sono, in gran parte, responsabili della loro previdenza.

Fase 5: IVA

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) è un'imposta generale sul consumo.

L'Amministrazione federale delle contribuzioni, risp. l'Amministrazione delle contribuzioni del Liechtenstein, è responsabile per la riscossione delle imposte sui fatturati in Svizzera e sugli acquisti di servizi dall'estero. L'Amministrazione federale delle dogane riscuote l'IVA sull'importazione di beni.

Fase 6: imposte

Le imprese con sede in Svizzera sono soggette al pagamento dell'imposta

  • federale
  • cantonale
  • comunale

Le imposte più importanti per le imprese sono:

  • la tassa di bollo (a livello federale)
  • l'imposta sull'utile netto (a livello federale, cantonale e comunale)
  • l'imposta sul capitale (a livello cantonale e comunale)
  • l'imposta complementare sugli immobili (a livello cantonale e comunale)

Siccome cantoni e comuni stabiliscono le loro aliquote fiscali in maniera autonoma, il luogo in cui ha sede l'impresa riveste un ruolo molto importante.

Fase 7: diritto del lavoro

Il diritto del lavoro si occupa soprattutto delle seguenti questioni:

  • contratto di lavoro
  • tempo di lavoro
  • lavoro diurno e notturno
  • pagamento del salario in caso d’impedimento del lavoratore
  • ferie e giorni liberi
  • disdetta del contratto di lavoro
  • iscrizione presso le assicurazioni sociali
  • sicurezza sul lavoro

Fase 8: promozione economica

Aiuti finanziari e agevolazioni fiscali sono i provvedimenti più importanti della promozione economica. Gli aiuti in materia di finanziamento avvengono mediante i strumenti seguenti:

  • Agevolazioni fiscali in applicazione della politica regionale. Con la politica regionale il Consiglio federale intende migliorare i presupposti dell'economia per le regioni rurali, le zone montane e quelle ai confini nazionali.
  • Decreti cantonali che prevedono fideiussioni e agevolazioni fiscali.
  • Misure di reinserimento emanate dagli uffici regionali di collocamento (URC) ai sensi della legge dell'assicurazione contro la disoccupazione.
  • Iniziative regionali quali fondi comunali.

Fase 9: importazioni ed esportazioni

Chi esegue importazioni deve essere informato sui punti seguenti:

  • accordi di libero scambio firmati dalla Svizzera
  • diversi sistemi doganali
  • formalità in materia di importazione
  • procedure di sdoganamento
  • formalità doganali al momento dell'importazione
  • tariffe doganali

Per poter essere realizzate con successo, le operazioni di esportazione richiedono conoscenze circa:

  • disposizioni e tariffe doganali nonché norme tecniche del paese destinatario
  • accordi di libero scambio firmati dalla Svizzera
  • formalità in materia di esportazione
  • formalità doganali al momento dell'esportazione

Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 29.03.2018

Inizio pagina

easygov Logo e link per lo sportello online per le imprese
https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/costituire-una-pmi/costituzione-d-impresa/ritratti/9-fasi-principali.html