I vari tipi di agenti e il loro modo di lavorare

Gli agenti sono imprenditori autonomi che lavorano come mediatori di affari o concludono affari a nome del committente.

Gli agenti possono essere attivi in qualsiasi settore. I più conosciuti sono gli agenti assicurativi indipendenti o i consulenti patrimoniali. Essi si impegnano a fare da mediatori di affari per uno o più committenti (agente intermediario) o a concludere affari a nome e spese di questi ultimi (agente stipulatore).

Il rapporto tra il committente e l'agente viene regolato attraverso il Codice delle obbligazioni e anche attraverso un contratto scritto. Gli agenti vivono delle provvigioni concordate per gli affari mediati o conclusi. Di regola il committente assegna all'agente una regione di vendita definita o una determinata cerchia di clienti.

Al contrario del commesso viaggiatore, l'agente non ha un contratto di lavoro. Nella pratica dunque la delimitazione costituisce un incomodo. La caratteristica decisiva è rappresentata dal grado di autonomia. Ad esempio un domicilio commerciale, pubblicità propria, iscrizione nel registro di commercio, nessun obbligo di resoconto per quanto riguarda le visite di clienti, nessuna direttiva concernente il tragitto o l'orario di lavoro, o la contabilità propria sono delle caratteristiche di una situazione indipendente, quindi di un contratto d’agente.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Ultima modifica 12.04.2018

Inizio pagina

easygov Logo e link per lo sportello online per le imprese
https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/costituire-una-pmi/costituzione-d-impresa/muovere-i-primi-passi/idea-commerciale/agenti.html