Open Government Data: trasformare i dati pubblici in oro

La Svizzera incoraggia e facilita il libero accesso ai dati prodotti dalle amministrazioni, così come al loro utilizzo. Obiettivo: far emergere un’economia dell’informazione aperta e prospera. Le imprese possono trarne vantaggio.

Le amministrazioni pubbliche svizzere raccolgono molte informazioni, che si tratti di dati statistici, geografici, ambientali o anche meteorologici, i quali possono risultare interessanti da sfruttare da parte di terzi. È in quest’ottica che è nato il progetto Open Government Data (OGD), il cui obiettivo è di rendere tutte queste informazioni utilizzabili liberamente.

Il portale opendata.swiss, messo online nel febbraio 2016, permette alle amministrazioni e ad altre organizzazioni investite di un mandato statale di mettere i dati a disposizione del pubblico. Questa piattaforma sostituisce il progetto pilota opendata.admin.ch. Essa viene amministrata dall’Archivio federale e contra tra i suoi partner degli uffici federali, dei cantoni ed anche la Cancelleria federale.

Creazione di valore

Il portale opendata.swiss è una delle misure chiave della strategia del Consiglio federale 2014-2018 nell’ambito del libero accesso ai dati pubblici in Svizzera. Le autorità sono partite dalla constatazione che il volume di dati è andato aumentando in maniera esponenziale dall’avvento di internet e che essi presentano un potenziale sostenibile di creazione di valore. Questo vale in particolare per i dati delle amministrazioni, che sono di grande qualità.

L’accesso libero e illimitato a queste informazioni deve permettere ai cittadini di meglio comprendere l’azione del governo e dell’amministrazione, alle amministrazioni di attuare nuove forme di collaborazione, ai ricercatori di realizzare degli studi che sfocino in risultati inediti, ai consumatori di operare delle scelte chiare e alle imprese di concepire dei prodotti e dei servizi innovativi.

Triplice obiettivo

Tre sono gli obiettivi principali che sono stati definiti nell’attuazione dell’OGD:

  1. Liberalizzazione dei dati pubblici. Le informazioni sono offerte al pubblico in formati aperti e leggibili dai computer in vista del loro libero riutilizzo. Le condizioni giuridiche, organizzative, finanziarie e tecniche della produzione dei dati nelle amministrazioni sono state adattate in modo che l’OGD non comporti un surplus di lavoro ("open data by default").
  2. Pubblicazione coordinata dei dati pubblici. Un portale (opendata.swiss) è stato creato per centralizzare e facilitare la ricerca e il libero utilizzo dei dati da parte del pubblico.
  3. Istaurazione di una cultura del libero accesso ai dati pubblici. La Confederazione sostiene l’utilizzo dei dati grazie a condizioni di utilizzo flessibili, uniformi e facilmente comprensibili, accompagnando gli archivi messi online a descrizioni e attraverso altre misure di comunicazione. Un dialogo regolare viene intrattenuto col pubblico allo scopo di far emergere una cultura partecipativa e innovatrice del libero accesso digitale.

Una piattaforma in pieno sviluppo

A metà ottobre 2016, più di 1'500 dataset erano già stati pubblicati sulla piattaforma opendata.swiss da una trentina di organizzazioni, fra cui le Ferrovie federali svizzere (FFS), svariati uffici federali, alcuni cantoni, la città di Zurigo ed anche delle biblioteche. Le informazioni riguardano temi diversificati quali gli alloggi, la criminalità, la formazione, la scienza o la sanità. Le imprese private possono riutilizzare i dati gratuitamente a titolo commerciale.  Degli esempi di applicazione figurano inoltre sul sito.

Lo sviluppo del portale è in evoluzione. Nuove organizzazioni vi partecipano. Nuovi dataset andranno presto ad arricchirlo. È stato inoltre elaborato un manuale all’attenzione dei fornitori di dati.

Pronti a pubblicare «dati aperti»?

È possibile seguire gli sviluppi del portale opendata.swiss attraverso il sito internet o l’account Twitter dell’Archivio federale. 

Fonte: Strategia Open Government Data 2014-2018 del Consiglio federale.


Informazione

Ultima modifica 28.10.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/politica-pmi/sviluppo-dell-e-government/open-government-data.html