Perché insediare una filiale all’estero?

Insediare una filiale all’estero può rivelarsi decisivo per estendersi in un nuovo mercato. Tuttavia, si tratta di un processo che richiede un’importante pianificazione.

L’insediamento di una filiale all’estero necessita di una pianificazione minuziosa. Dopo aver determinato gli obiettivi legati all’apertura della filiale, bisogna considerare attentamente le caratteristiche tecniche e culturali del mercato che accoglierà l’impresa. Si consiglia di ricorrere a studi di mercato per valutare il successo potenziale di un insediamento all’estero.

Considerare la strategia della propria impresa

Prima di lanciarsi, è fondamentale porsi le domande giuste relative al funzionamento delle propria impresa e agli obiettivi perseguiti:

  • Quale paese è importante per la mia società e perché?
  • La mia PMI dispone delle risorse finanziarie e umane necessarie per un'espansione internazionale?
  • Chi inviare sul posto? È importante selezionare le persone più appropriate ad evolvere in un contesto internazionale.

Informarsi sul mercato di accoglienza

La conoscenza del mercato nel quale una PMI desidera insediarsi è una condizione fondamentale per la riuscita di un'espansione. Questa conoscenza del contesto comporta due lati di una medaglia:

  • Aspetti tecnici. Informarsi sulla legislatura del paese di accoglienza, le regole economiche, le regole relative alla protezione sociale, ecc.
  • Aspetti culturali. A volte sottovalutato, questo punto non è affatto trascurabile. Le differenze culturali tra i paesi, se ignorate, possono infatti rappresentare degli ostacoli al buon andamento degli affari. Le abitudini, le pratiche sociali, altri fattori culturali devono quindi essere assimilati per condurre le proprie attività in maniera ottimale. Per questo, è importante recarsi sul posto.

Studio di mercato all'estero

La mia impresa ha veramente il potenziale per insediarsi sul mercato auspicato e far fronte alla concorrenza locale? Per saperlo, è consigliabile intraprendere delle analisi di mercato al fine di valutare le proprie possibilità di successo e di mirare ai propri obiettivi con precisione. Questo permette anche di determinare il budget necessario all'espansione. Switzerland Global Enterprise realizza ad esempio questo tipo di studi di mercato.

Tipo di espansione internazionale

La forma che prenderà l'internazionalizzazione dell'impresa dipende dal tipo di espansione auspicata. La gestione di una filiale è diversa da quella di un negozio o di una fabbrica. Inoltre, è possibile lavorare con dei partner di distribuzione locali, una scelta meno costosa rispetto all'apertura di una filiale.

Selezionare i paesi partner

È raccomandabile valutare in anticipo i propri potenziali partner nei paesi di accoglienza. Per far questo, l'elaborazione di una "short list" contenente i nomi dei partner reputati interessanti può rivelarsi un'opzione costruttiva.


Abonnieren Sie unseren kostenlosen Newsletter (Anmeldung rechts oben) und bleiben Sie informiert.


Informazione

Ultima modifica 12.12.2016

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/import-export/insediare-una-filiale-all-estero.html