Cosa bisogna sapere per esportare dalla Svizzera

Le PMI svizzere che esportano dei prodotti all’estero devono tenere in considerazione un certo numero di formalità, fra cui una dichiarazione di esportazione obbligatoria.

In Svizzera, le PMI che esportano prodotti hanno l’obbligo di redigere una dichiarazione in dogana d’esportazione informatizzata. Lo statuto di speditore autorizzato mira a concedere maggior flessibilità ed indipendenza geografica agli esportatori regolari.

Dichiarazione di esportazione

Le imprese esportatrici svizzere hanno l'obbligo si redigere una dichiarazione doganale d'esportazione (DDE) per ogni merce spedita oltre frontiera. Per far questo, esistono quattro opzioni:

  • L'applicazione online e-dec web. Funzionante dal 1 gennaio 2012, ha sostituito definitivamente il formulario cartaceo 11.030 dal 1° gennaio 2013.
  • E-dec esportazione, un'applicazione on line che permette di trasmettere la propria DDE all'Amministrazione federale delle dogane (AFD) per via elettronica. Il suo vantaggio principale rispetto al modulo 11.030 è di accelerare le procedure doganali. e-dec esportazione concerne soltanto le esportazioni definitive. Gli esportatori che desiderano utilizzarla devono registrarsi presso l'AFD.
  • NCTS Export. Il nuovo sistema di transito computerizzato (NCTS) è destinato alle merci in regime di transito ed ha come obbiettivo la semplificazione degli scambi con gli uffici doganali.

La merce, di principio, deve anche essere accompagnata da una fattura e/o da un bollettino di consegna.

Le domande da porsi per l'esportazione

Al momento dell'esportazione di una merce al di fuori dalle frontiere elvetiche, sarebbe bene porsi un certo numero di domande relative alle formalità da sbrigare:

  • La merce necessita di un permesso di esportazione ? Per l'esportazione di certi prodotti come le armi o gli esplosivi, le imprese devono infatti ottenere un permesso presso la Segreteria di Stato dell'economia (SECO) o un altro ufficio federale.
  • Sulla merce vige un accordo di libero scambio ? In tal caso, posso compilare un certificato di circolazione delle merci? È necessario un altro certificato per questo paese e questa merce, come un certificato di omologazione (per le autovetture, ad esempio)?
  • Quali sono le formalità da sbrigare nel paese di destinazione ?
  • Quale sarà l'ammontare dei dazi doganali, dell'IVA e delle altre tasse applicabili alla merce nel paese di destinazione?
  • Il paese di destinazione esige documenti particolari per questo genere di merce (permesso d'importazione o attestati sulla fattura, ad esempio)?
  • È necessario redigere un documento di transito tra l'ufficio doganale svizzero d'esportazione e l'ufficio doganale di destinazione?
  • Come posso essere certo di essere pagato? Si devono richiedere degli accrediti bancari?

Procedura SDA

Gli esportatori regolari hanno la possibilità di ottenere lo statuto di speditori autorizzati (SDA). La procedura SDA permette a loro e agli spedizionieri di effettuare il processo di dichiarazione e l'apertura del transito nei luoghi autorizzati dall'AFD di cui dispongono. I vantaggi principali di questo sistema sono:

  • Flessibilità per quanto concerne gli orari. In certi casi è possibile procedere all'accompagnamento delle merci o al loro prelevamento al di fuori dagli orari d'ufficio della dogana competente.
  • Indipendenza geografica. Le spedizioni non devono essere condotte presso un ufficio doganale.
  • Diminuzione del rischio di traffico alla frontiera. La disposizione dei veicoli è facilitata.

L'ottenimento dello statuto SDA è sottoposto a determinate condizioni. Le imprese che fossero interessate ad ottenerlo troveranno tutte le informazioni necessarie sul sito internet dell'AFD.

Aiuto e informazioni

Al fine di assicurarsi un buono svolgimento di un'esportazione, si raccomanda alle imprese di rivolgersi a dei professionisti del settore, come ad esempio degli spedizionieri al corrente delle formalità da sbrigare. Numerose informazioni sulle esportazioni sono inoltre disponibili sul sito internet dell'AFD, di Switzerland Global Enterprise (S-GE) ed anche di swiss export.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 30.12.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/import-export/export-per-le-pmi.html