Scegliere un paese partner per il commercio estero

Il commercio estero può rappresentare un’opportunità di crescita eccezionale per una PMI. Prima di lanciarsi, l’impresa deve scegliere il proprio partner con cura, in funzione degli obiettivi che si propone.

Le PMI che desiderano insediarsi in un paese estero devono definire precisamente gli obiettivi del commercio estero e selezionare il paese terzo, dopo aver raccolto il maggior numero di informazioni possibile. S-GE fornisce numerose prestazioni per aiutare gli imprenditori.

Definire gli obiettivi del commercio estero

Prima di iniziare la ricerca di un partner commerciale all'estero, è importante definire bene gli obiettivi della propria impresa e porsi un certo numero di domande:

  • Per quale(i) ragione(i) è auspicabile un'espansione internazionale ?
  • La mia impresa possiede le risorse finanziarie ed umane necessarie per farvi fronte?
  • Quanto sono pronto ad investire?
  • Quali vantaggi mi aspetto?

Una volta superata questa prima tappa, l'impresa può quindi cominciare la ricerca di una nazione che corrisponda alla strategia internazionale auspicata ed alla natura del suo prodotto.

Informazioni di base sui paesi

Ogni ricerca di un paese partner deve cominciare tramite la raccolta di un gran numero di informazioni. Delle informazioni d'ordine economico, politico e giuridico: il paese è politicamente stabile? La sua economia è dinamica? Qual è la sua situazione geografica? La qualità delle infrastrutture è buona? Quali sono le regole in materia di commercio internazionale? In un secondo tempo, si tratta di interrogarsi sugli aspetti socio-culturali: lingua, pratiche sociali, ecc.

Per far questo, recarsi sul posto è senza dubbio la miglior maniera di operare. Ma numerose informazioni possono anche essere ottenute a distanza. Il servizio d'informazione sui singoli paesi della Segreteria di Stato dell'economia (SECO) fornisce ad esempio una visione d'insieme della situazione economica dei principali partner commerciali della Svizzera.

Molti altri organismi propongono delle informazioni in funzione dei paesi, a cominciare da S-GE, il centro di promozione del commercio estero in Svizzera.

Elaborazione di una strategia nel commercio estero

Dopo essersi sufficientemente informati su uno o più paesi in particolare, è necessario assicurarsi che questi siano adeguati agli obiettivi prefissati per la propria impresa. Per questo, è possibile fare appello a S-GE, che fornisce consigli, incontri personalizzati, studi di mercato e numerosi altri servizi per preparare la propria espansione internazionale.

Conviene anche interrogarsi sulla forma concreta che prenderà la relazione commerciale con il paese preso in considerazione. Tra le principali forme vi sono:

  • Import-export
  • Fondazione di una filiale all'estero (uffici, negozio, fabbrica, ecc)
  • Collaborazione con dei partner di distribuzione sul posto

Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 12.12.2016

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/import-export/scegliere-un-paese-partner.html