E-government: le iniziative della SECO

Primo piano di mani che digitano sulla tastiera di un computer.

La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) è una delle principali organizzazioni responsabili della realizzazione della strategia “E-government Svizzera”.

La Confederazione s'impegna a ridurre gli ostacoli amministrativi delle PMI. A tal fine, essa sviluppa delle piattaforme online che consentono di effettuare varie formalità e procedure per via elettronica. La Segreteria di Stato dell'economia (SECO), uno degli attori principali nell'attuazione della strategia svizzera dell'e-government, ha già realizzato tre progetti importanti in tale ambito: il portale PMI, EasyGov e la SuisseID. Un quarto progetto definito B2.13 è in fase di elaborazione.

Il portale PMI, fonte preziosa d'informazioni

Il portale PMI della SECO (sul quale si trovano queste frasi) fa parte delle misure concrete della politica svizzera a favore delle PMI. Esso semplifica in diversi settori le procedure amministrative che spettano agli imprenditori e offre loro una fonte insostituibile d'informazioni sulla vita delle PMI in Svizzera. Il sito contiene in particolare le seguenti sezioni:

  • Sportelli online. Presenta i servizi internet destinati a fare risparmiare tempo alle PMI nella ricerca d'informazioni e nelle procedure ufficiali.
  • Consigli pratici. Comprende diverse sezioni con informazioni di base su vari argomenti legati alla creazione e allo sviluppo di una PMI, come le forme giuridiche, la compatibilità e il trasferimento dell'attività, ma anche i social network, l'e-commerce o la creatività.
  • Attualità. Propone articoli di attualità e interviste a imprenditori su vari temi come la creazione e lo sviluppo di un'azienda, le risorse umane, l'innovazione, le misure per contrastare la forza del franco svizzero o le strategie per affrontare la concorrenza.
  • Indirizzi. Riunisce tutti gli indirizzi importanti in Svizzera per la creazione e lo sviluppo di un'azienda.

EasyGov.swiss – Lo sportello online per le imprese

EasyGov.swiss è lo sportello online dell’Amministrazione di facile utilizzo per le imprese. Questa piattaforma offre ininterrottamente i suoi servizi digitali alle imprese e ai nuovi imprenditori, che possono così dedicare più tempo alla loro attività principale.

Attualmente EasyGov.swiss propone i seguenti servizio online: costituzione di imprese, iscrizione al registro di commercio e agli uffici AVS, IVA e AI. Consente inoltre d’effettuare modifiche nel registro di commercio e operazioni legate all’IVA. Entro fine 2019 verrà ampliata l'offerta digitale per le imprese, EasyGov.swiss permetterà di svolgere tutte le procedure amministrative più richieste.

SuisseID, la prova elettronica sicura dell'identità

Illustrazione della carta chip e della chiave USB Swiss ID.

SuisseID è una prova elettronica sicura dell'identità digitale. Fornita sotto forma di chiavetta USB o di carta chip, è l'equivalente di una carta d'identità su internet.

SuisseID consente d'identificarsi in modo sicuro sui siti web e di firmare in modo giuridicamente valido dei documenti come le fatture, i contratti o le mail.

SuisseID permette quindi di rendere più sicure le transazioni elettroniche tra le imprese, tra privati e imprese, o tra i cittadini e l'amministrazione.

Sportello unico delle imprese 

Le imprese attive in Svizzera devono aver accesso in modo semplice alle prestazioni online delle autorità per ogni ambito dello Stato. La realizzazione di un portale per l’accesso online della Confederazione, dei cantoni e dei comuni permetterà di rendere più semplici le pratiche amministrative delle imprese e dunque di ridurre il loro carico amministrativo. 

I portali online di e-amministrazione quali EasyGov permettono già alle imprese di riutilizzare i medesimi dati per registrarsi al registro di commercio, dell’imposta sul valore aggiunto, dell’AVS e dell’assicurazione infortuni. Il progetto dello sportello unico si spinge ancora più lontano e vuole permettere, a breve termine, alle imprese di effettuare online tutte le pratiche amministrative, disponibili a ogni livello dello Stato, interamente tramite internet.

Federazione svizzera d'identità 

Allo scopo di semplificare e rendere più conviviali le transazioni con le autorità, verrà creata una ʺFederazione svizzera d'identitàʺ per permettere agli utenti di registrarsi presso i differenti portali delle autorità svizzere attraverso una procedura unificata. 

La ʺFederazione svizzera d'identità” permetterà di connettere diversi sistemi informatici tra loro e darà agli utenti un accesso a questo sistema attraverso le stesse procedure di registrazione. 

La SECO ha elaborato una pagina web dedicata al progetto ʺFederazione svizzera d'identitàʺ che offre ai diversi partner del progetto, così come a tutte le persone interessate, informazioni dettagliate sulla struttura della federazione. 

Le basi del progetto e le date delle sedute informative vengono comunicate attraverso questa pagina web. Conformemente alla decisione dei servizi federali e cantonali che hanno preso parte al progetto, la pagina web è disponibile in tedesco e in inglese.

LINDAS migliora l'uso e il riutilizzo dei dati 

Le amministrazioni pubbliche svizzere mettono a disposizione dei cittadini diverse informazioni e molti servizi ma, per il momento, in maniera eterogenea e decentralizzata. Per facilitarne l’accesso e l’utilizzo è stata creata la piattaforma Linked Data Service (LINDAS). In fase di sperimentazione pilota dal marzo 2015, il portale contiene dati forniti dalle istituzioni ufficiali che possono essere messi in relazione tra loro dagli utenti, anche a scopo commerciale. Ad esempio: per permettere a qualcuno di scegliere dove abitare in funzione dei livello di particelle fini presenti nell’aria, un’impresa decide di mettere in relazione in un’applicazione i nome dei comuni (forniti dall’Ufficio federale di statistica, UST) e le misure della qualità dell’aria (fornite dall’Ufficio federale dell’ambiente, UFAM). Il LINDAS si inserisce nel programma quadro di interconnessione delle attività amministrative in Svizzera. La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) intende proseguire il suo sviluppo durante la legislatura 2016-2019.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 27.09.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/politica-pmi/sviluppo-dell-e-government/iniziative-della-seco.html