Politica a favore delle PMI: semplificare l’amministrazione

 Uomo, di cui si vede solo il busto, intento a lavorare ad una scrivania molto carica di faldoni, documenti e altri oggetti.

Un eccesso di burocrazia nuoce alle aziende. Con una serie d’iniziative, la Confederazione si è impegnata a ridurre gli ostacoli amministrativi.

Autorizzazioni, formulari, giustificativi: l'eccessiva burocrazia comporta del lavoro aggiuntivo per le aziende. Per evitare di frenare lo sviluppo economico, la Confederazione sta cercando di ridurre gli ostacoli amministrativi imposti alle PMI. Questa strategia attuata già da diversi anni si è rivelata finora fruttuosa: la Svizzera figura oggi tra i paesi al mondo che possiedono il sistema amministrativo più leggero, come lo dimostrano diversi studi presentati nella pagina seguente:

La Confederazione non riposa sugli allori. La riduzione degli ostacoli amministrativi fa parte delle sue missioni permanenti, tanto più che molti altri paesi migliorano costantemente le loro prestazioni. In Svizzera, alcuni processi sono ancora troppo complicati per le aziende. Inoltre, l'e-government - i servizi che permettono di realizzare formalità amministrative per via elettronica - può ancora essere estesa. Quest'ultimo punto, che svolge un ruolo centrale nella politica svizzera a favore delle PMI, è presentato su una pagina separata:

Per lottare contro gli ostacoli amministrativi imposti alle PMI, la Confederazione ha attuato una serie di misure, tra cui :

  • Una componente tematica. Si tratta di misure di riduzione degli ostacoli amministrativi in una serie di settori ritenuti problematici per le aziende.
  • Una componente istituzionale. Si tratta di organismi il cui scopo principale è di lottare contro gli ostacoli amministrativi.
  • Una componente strumentale. Si tratta di strumenti sviluppati per identificare l'origine o impedire la comparsa di nuovi ostacoli amministrativi.

Queste tre tematiche sono esposte nei seguenti paragrafi.

Temi prioritari

Tra il 2011 e il 2015 il Consiglio federale ha adottato tre pacchetti di misure per un totale di 83 misure e 8 mandati di revisione. Tra i temi prioritari: il pagamento elettronico dell’IVA, la semplificazione delle procedure doganali o ancora l’introduzione di uno sportello unico per le procedure amministrative (EasyGov.swiss). 

Strumenti e organismi per lo sgravio amministrativo

Per facilitare i rapporti con la pubblica amministrazione, il Consiglio federale ha creato diversi strumenti e organismi. Presentazione.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 20.08.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/politica-pmi/ridurre-l-amministrazione.html