I progetti Eurostars per il sostegno alle PMI

Eurostars si rivolge alle piccole e medie imprese innovative, cioè quelle che sviluppano procedimenti, servizi o prodotti sensibilmente diversi da ciò che facevano in precedenza.

Grazie ad Eurostars le PMI possono collaborare con i team di ricerca più idonei dei paesi partner del programma e consolidare la propria competitività nell’ambito del sapere e dell’innovazione. Tutti gli ambiti tematici sono contemplati.

Ad oggi i membri di Eurostars sono 37. La maggior parte sono in Europa e/o sono membri del programma Horizon; vi partecipano inoltre altri stati quali Canada, Corea del Sud o Singapore.

L’ultimo bando pubblicato (dal 21 gennaio 2022 al 24 marzo 2022) è denominato Eurostars-3. Secondo la scheda informativa "Eurostars -A Cross-Border Programme for innovative SMEs", pubblicata dall’agenzia Innosuisse, il programma copre fino al 50% dei costi per un progetto innovativo. I criteri di ammissione sono svariati. È in particolare necessario che il consorzio che partecipa includa almeno due entità partner indipendenti (PMI con imprese più grandi, con università o con SUP) e che la durata del progetto sia al massimo di 36 mesi.

Il sito di Eureka pubblica regolarmente bandi per progetti innovativi. Ai candidati elvetici interessati al programma Eurostars si consiglia di prendere contatto con l’interlocutore nazionale, cioè l’agenzia Innosuisse.



Informazione

Ultima modifica 04.03.2022

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/questioni-finanziarie/finanziamento/sostegno-finanziario-da-parte-dello-stato/eurostars.html