Sostegno al finanziamento da parte dello stato

L’uso adeguato del fattore di produzione "capitale" è essenziale per la produttività del sistema economico. Un accesso ottimale al finanziamento delle imprese e l’allestimento di condizioni quadro che favoriscano la concorrenza per il mercato finanziario sono elementi importanti della politica di promozione economica e della politica economica in generale. 

La Confederazione concentra i propri sforzi prima di tutto sulla creazione di condizioni quadro favorevoli e sostiene solo in modo sussidiario il finanziamento delle imprese. 

Anche i cantoni dispongono della competenza in materia di politica economica per approntare programmi di finanziamento in favore delle imprese. Questo tipo di competenza è viene sfruttata molto sovente dai cantoni, proponendo un elevato numero di offerte di finanziamento per imprese e start-up. La SECO ha recensito queste offerte cantonali nell’ambito del rapporto ″Giovani imprese a forte crescita in Svizzera del 29 marzo 2017. Le agenzie di promozione economica orientano i giovani imprenditori nella ricerca delle misure di supporto più adatte a livello cantonale.

Con il sistema di fideiussioni in favore delle PMI, la Società svizzera per il credito alberghiero o il fondo per le tecnologie, esistono anche a livello federale offerte che facilitano l’ottenimento di credito per le imprese. Questi strumenti sono disponibili anche per le start-up. La Confederazione oltre a quelli citati dispone anche di altri strumenti di promozione, di seguito la lista completa:

Strumenti Beneficiari Regioni Provvedimenti
Fideiussioni per PMI PMI, artigianato, imprese start-up Tutta la Svizzera
  • Fideiussioni per crediti bancari (max. 1 milione di franchi)
Crediti al settore alberghieri

Settore alberghiero

Regioni di montagna e turistiche

  • Prestiti diretti (accordati solo a complemento di finanziamenti bancari)
  • Contributi sui costi di interesse (parziali)
Misure di sostegno per l’attività indipendente

Persone senza impiego

Tutta la Svizzera

  • Indennità giornaliere specifiche (max. 90 giorni per la fase di pianificazione)
  • Fideiussione per crediti bancari (max. CHF 500'000)
Innosuisse – Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione

Progetti di ricerca comune tra scuole universitarie professionali e imprese

Tutta la Svizzera

  • Versamento dello stipendio dei ricercatori
Eurostars

PMI che investono il 10% o più del loro fatturato nella R&S

36 paesi europei tra cui la Svizzera 

  • Finanziamento di un progetto di R&S comune a diverse entità (PMI con imprese più grandi, università o SUP), con un limite massimo di EUR 500’000
Fondi per la tecnologie

Società le cui innovazioni riducono le emissioni di gas a effetto serra

Tutta la Svizzera 

  • Fideiussione per prestiti di massimo CHF 3 milioni su 10 anni
SECO Start-up Fund (SSF)

Investitori domiciliati in Svizzera che desiderino finanziare delle start-up all’estero

Svizzera verso paesi in via di sviluppo o in transizione ritenuti prioritari dalla SECO

  • Ottenimento di prestiti con copertura fino al 50% del costo totale della fase iniziale (tetto di CHF 500'000)

Sgravi fiscali nell’ambito della politica regionale

Imprese industriali e di servizi vicine alla produzione

Regioni di applicazione per gli sgravi fiscali

  • Sgravio fiscale per l’imposta federale diretta
Fonte: SECO, Settore "Politica a favore delle PMI" (2018)

Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 27.09.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/questioni-finanziarie/finanziamento/sostegno-finanziario-da-parte-dello-stato.html