Assicurazione contro gli infortuni professionali (LAINF P) e assicurazione contro gli infortuni non professionali (LAINF NP)

Gli imprenditori devono occuparsi delle assicurazioni sociali per loro stessi ed eventuali collaboratori. Presentazione degli obblighi in materia di assicurazione contro gli infortuni professionali (AINF P) e assicurazione contro gli infortuni non professionali (AINF NP).

L’assicurazione contro gli infortuni, regolamentata dalla Legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e la sua ordinanza (OAINF), copre i costi medicali dovuti a un incidente. Bisogna distinguere l’assicurazione contro gli incidenti professionali (AINF P) e l’assicurazione contro gli incidenti non professionali (AINF NP).

L’assicurazione contro gli infortuni professionali (AINF P)

Le imprese svizzere devono obbligatoriamente assicurare i propri impiegati contro gli infortuni professionali. L’AINF P è obbligatoria per i lavoratori occupati in Svizzera, compresi i lavoratori a domicilio, gli apprendisti, gli stagisti, i volontari e le persone che lavorano in scuole mestieri o in atelier protetti. Il premio assicurativo è a carico del datore di lavoro. L’obbligo vale per i lavoratori dipendenti e dunque anche per i fondatori di società di capitali (società anonime, società a garanzia limitata), considerati come i salariati. L'assicurazione può essere stipulata presso la Suva o presso un'assicurazione collettiva contro gli infortuni, secondo la LAINF.

In molti settori i lavoratori indipendenti possono rivolgersi alla Suva per la stipulazione dell'assicurazione contro gli infortuni volontaria. Per gli altri settori, gli assicuratori e le casse malattia offrono prodotti assicurativi adeguati. Le società assicurative private offrono anche assicurazioni contro gli infortuni complementari.

L'assicurazione contro gli infortuni si assume le spese di cura e versa indennità giornaliere nonché rendite in caso di invalidità causata da infortunio e offre assistenza ai superstiti dopo il decesso dell'assicurato.

L’assicurazione contro gli infortuni non professionali (AINF NP)

Se una persona lavora almeno 8 ore a settimana nella stessa impresa è obbligatoriamente assicurata contro gli incidenti professionali e non professionali. I premi assicurativi AINF NP sono presi in carico dal lavoratore: Il datore di lavoro li paga con l’AINF P a inizio anno e preleva inseguito mensilmente l’AINF NP dal salario del collaboratore. 

Per i dipendenti attivi meno di 8 ore alla settimana gli infortuni non professionali non sono assicurati. Per avere in ogni caso una copertura, queste persone sono tenute a stipulare una polizza presso la loro cassa malati obbligatoria o il proprio consulente assicurativo. Da notare che fanno eccezione, per questi impiegati a tempo parziale ridotto, gli incidenti sul tragitto casa-lavoro più breve, che sono assicurati presso la LAINF P.


Informazione

Ultima modifica 31.08.2017

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/personale/management-del-personale/obblighi-del-datore-di-lavoro/assicurazioni-sociali/assicurazione-contro-gli-infortuni-lainf.html