Gestione del personale

Un’impresa deve vegliare sul benessere dei suoi collaboratori ed il miglioramento delle loro condizioni di lavoro. Per agire in modo efficace è importante prendere diverse misure.

Gli obiettivi della gestione del personale sono vasti: si tratta di migliorare e di consolidare la relazione tra i dipendenti e l’impresa, cercando di prendere in considerazione e di risolvere le richieste o i problemi riscontrati dai collaboratori.

Il dipendente cerca sicurezza e sentimento di affiliazione all’impresa. Deve potersi realizzare nel proprio lavoro ed esporre le difficoltà incontrate affinché queste siano risolte il più rapidamente possibile. Il dipendente non esiste unicamente per svolgere un determinato compito: deve sentirsi a suo agio sul posto di lavoro.

Dal canto suo, l’impresa deve fare in modo che i dipendenti s’impegnino, siano proattivi e pensino con la propria testa. I responsabili del servizio del personale non possono raggiungere questi scopi soli. I superiori svolgono un ruolo importante, così come le formazioni o la promozione dei dipendenti.

Diverse misure

Per raggiungere questi obiettivi, possono essere utilizzati diversi mezzi, come sondaggi sottoposti dal servizio del personale agli impiegati. Ciò permette di identificare in quali ambiti i collaboratori provano soddisfazione, difficoltà o carenze, per poi tentare di porvi rimedio nel modo più efficace possibile.

È importante che il servizio del personale svolga un ruolo di mediatore con i collaboratori. Questi ultimi sono interessati sia dalle informazioni che concernono il proprio lavoro che dalle informazioni o cambiamenti che concernono l’impresa nella sua globalità.

Facendo leva su tutte le parti in causa, ognuno potrà agire secondo la propria esperienza per risolvere un problema.

Una gestione mirata a seconda del gruppo

Il tipo di organizzazione varia a seconda del collaboratore. Si può trattare di una preparazione al pensionamento o al prepensionamento, di un collega che presenta problemi di consumo di droghe o di alcool, o, ad esempio, di un conflitto tra dipendenti.

È per questo motivo che il personale incaricato delle risorse umane deve possedere diverse competenze e qualità specifiche, in particolare psicologiche. Deve anche conoscere bene il funzionamento interno dell’impresa.

Tutte le grandi imprese dispongono di un servizio delle risorse umane. Ma tale incarico non deve per nessun motivo essere tralasciato nelle strutture più piccole. Il rischio è quello di non vedere certi problemi interni. Senza essere presi in considerazione, finiranno immancabilmente per aggravarsi.

Fonte: Personalmanagement, Theorie und zahlreiche Beispiele aus der Praxis, Marc A. Hermann und Clarisse Pifko

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/personale/management-del-personale/gestione-del-personale.html