Vantaggi ed inconvenienti di una filiale all’estero

Insediare una filale all’estero non presenta unicamente vantaggi. Le PMI devono anche fare attenzione ad un certo numero di rischi.

L’apertura di una filiale all’estero può comportare diversi vantaggi: una accresciuta prossimità col mercato locale, delle ricadute positive sulla competitività dell’impresa o ancora una migliore ripartizione dei rischi connessi alla diversificazione. Bisogna tuttavia prestare attenzione ad inconvenienti quali gli effetti del cambio o i costi di apertura della filiale.

Vantaggi di una filiale all'estero

  • Prossimità. L'apertura di una filiale all'estero permette di situarsi nel cuore del mercato auspicato. Un vantaggio innegabile che può rivelarsi utile, ad esempio per ampliare la propria rete di contatti, ma anche per tastare immediatamente il polso al mercato. Inoltre, questo evita i problemi dovuti alla differenza di fuso orario.
  • Grandezza del mercato. Le imprese presenti all'estero beneficiano in generale di un mercato nettamente più ampio che in Svizzera.
  • Competitività. Disfarsi della chiusura svizzera per sfidare la concorrenza internazionale aumenta la competitività della propria impresa. Un riadattamento ed un miglioramento delle attività per rispondere alle nuove sfide poste si rivelano benefici. Infine, l'esperienza acquisita oltre frontiera è utile anche sul mercato elvetico.
  • Diversificazione. In caso di crisi, è molto utile per un'impresa essere presente su diversi mercati, in modo da non dipendere soltanto da uno di questi. In generale, più la diversificazione di una società è elevata, meno questa risente delle conseguenze di una crisi. Questo è valido anche per quanto concerne le variazioni sul mercato delle valute. È quindi consigliabile non effettuare tutte le proprie attività nella stessa moneta.

Svantaggi di una filiale all'estero

  • Costi elevati. Aprire una filiale all'estero è costoso (salari degli impiegati, affitto degli spazi, costi di manutenzione, ecc). Lavorare con dei partner di distribuzione può rivelarsi più vantaggioso da questo punto di vista. In molti casi, le imprese attive all'estero combinano queste due opzioni.
  • Variazioni sui mercati delle valute. Un'impresa che possiede numerose filiali all'estero e che emette le fatture in una moneta estera corre il rischio di vedere i suoi guadagni diminuire in caso di rialzo del franco svizzero. Però, questo può anche essere un vantaggio nel caso in cui l'impresa esporti la sua produzione internazionale verso la Svizzera. 
  • Contraffazione. Sempre più imprese elvetiche sono vittime della contraffazione all'estero. Conservare almeno una parte del processo di produzione in Svizzera permette di premunirsi almeno in parte contro questo rischio.

Abonnieren Sie unseren kostenlosen Newsletter (Anmeldung rechts oben) und bleiben Sie informiert.


Informazione

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/import-export/insediare-una-filiale-all-estero/vantaggi-ed-inconvenienti.html