La pubblicità su carta può ancora funzionare

Se internet acquista sempre più importanza, giornali e pannelli pubblicitari rimangono strumenti fondamentali per attrarre certi clienti. Consigli.

Nel 2011, la gente cerca più facilmente informazioni su internet che sui giornali. Un cambiamento. Ma gli strumenti classici del marketing, come le pubblicità sui giornali e sui manifesti, svolgono ancora un ruolo chiave nella promozione dei servizi di una PMI. Quando la clientela di una società è piuttosto anziana, una rivista rimane ancora un mezzo privilegiato per trasmettere un messaggio. Anche un manifesto appeso in una strada con molto passaggio o in una stazione si rivolgerà a un'ampia gamma di clienti.

Creare una pubblicità

Un annuncio pubblicitario efficace deve attrarre l'attenzione dei lettori o dei passanti, promuovere i prodotti o i servizi forniti dalla PMI e spingere un cliente all'acquisto. Se un'impresa vuole creare una pubblicità semplice destinata a un giornale locale, un dipendente che dispone di qualche conoscenza di grafica può idearlo. Ma se la società vuole pubblicare un messaggio in una rivista di fama nazionale, si raccomanda di fare ricorso ai servizi di professionisti.

In Svizzera, una parte delle agenzie di pubblicità sono recensite dall'Associazione Svizzera delle Agenzie Leader in Pubblicità e Comunicazione (BSW). L'iscrizione di un'agenzia a questa associazione garantisce un certo livello di qualità.

Una pubblicità deve includere i seguenti elementi:

  • Delle informazioni di base sul prodotto. Il cliente deve capire con un solo colpo d'occhio quali sono le specificità.
  • Una promozione. Uno sconto, una garanzia o un metodo di finanziamento sono eccellenti metodi per trasformare un passante in cliente.
  • Un titolo forte. In media, solo una persona su cinque si ferma davanti a un manifesto e lo legge integralmente. Gli altri leggono solo il titolo della pubblicità. Questo deve riuscire ad attrarre l'attenzione del lettore o del passante.
  • Creare un senso di urgenza. La pubblicità deve annunciare un'offerta speciale limitata nel tempo o di cui solo i primi 100 clienti beneficeranno.
  • Una spiegazione chiara. Il cliente deve capire come può procurarsi il prodotto presentato.

Il design della pubblicità deve attirare lo sguardo: l'annuncio deve essere semplice e corrispondere allo stile dell'impresa. Una PMI dovrebbe sempre mettere il suo nome in evidenza su ogni pubblicità. Le multinazionali per motivi di taglia possono permettersi di presentare solo il loro logo. Ma i clienti non conoscono per forza l'immagine del marchio di una piccola impresa.

Come pubblicare un annuncio su un giornale?

Un annuncio non deve essere pubblicato in qualsiasi momento e in qualsiasi modo su un giornale. Bisogna considerare alcuni fattori:

  • Certi giorni della settimana colpiscono un certo tipo di clientela piuttosto che un altro. Ad esempio, un'impresa che vende frutta e verdura deve pubblicare il suo annuncio nell'edizione del giornale il cui supplemento pubblicitario è consacrato a questo genere di prodotti. Se un ristorante vuole fare un'offerta per un pasto durante il week-end, deve pubblicare il suo annuncio il giovedì o il venerdì.
  • Il costo di una pubblicità è più alto nell'edizione della domenica, ma allo stesso tempo si rivolgerà a più gente. In media, il numero di giornali venduti la domenica è tra il 10% e il 40% più alto dei giorni infrasettimanali. La domenica, i lettori passano in media tre volte più tempo a leggere il giornale. I lettori inoltre conservano più a lungo le riviste dei giornali.
  • Le piccole pubblicità sono altrettanto efficaci. Gli annunci che riempiono una pagina sono sicuramente professionali, ma si sa che gli annunci più brevi attirano ugualmente lo sguardo del lettore.
  • La frequenza della pubblicità è più importante della sua dimensione. È impossibile attrarre la clientela con un'unica pubblicità su un giornale. Essa deve essere pubblicata più volte e idealmente in più media di vario genere.
  • La dimensione della pubblicità deve corrispondere all'importanza del messaggio. Ad esempio, l'apertura di un nuovo negozio merita una pubblicità di una pagina intera in una rivista. Uno sconto del 10% su una gamma di prodotti di stoviglie deve essere pubblicata su un quarto di pagina.

Come apporre un manifesto per strada?

Ci sono pannelli pubblicitari dappertutto: sui muri, in stazione o alle fermate del bus. In Svizzera, la società APG SGA consente di affittare questi spazi. Due elementi sono da prendere in considerazione al momento dell'affitto di un pannello:

  • La posizione svolge un ruolo centrale. Prima di scegliere un pannello pubblicitario, un dipendente della PMI deve vedere coi suoi propri occhi il luogo in cui si trova. Bisogna essere sicuri che il manifesto attirerà la clientela giusta. Una volta installata la pubblicità, un membro della PMI dovrebbe verificare regolarmente che il manifesto sia intatto e che non ci siano scritte o che non sia strappato.
  • Il manifesto deve essere chiaro. I passanti consacrano dai quattro ai cinque secondi alla lettura di un manifesto pubblicitario. Di solito, riescono a leggere sette parole al massimo. Queste devono permettere al cliente di capire quali sono i servizi forniti dalla PMI.

Manifesti in digitale

Dal 2001, APG SGA offre la possibilità di realizzare delle pubblicità digitali, animate o fisse, che possiedono un forte impatto:

Fonte: Small Business Marketing Kit For Dummies, Barbara Findlay Schenck, John Wiley & Sons Inc, 2012.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/gestire-una-pmi/marketing/strumenti-di-marketing/marketing-classico/pubblicita.html