Politica a favore delle PMI: formazione professionale

All'interno di un'officina, un ragazzo in tuta da lavoro viene seguito da un operaio di età maggiore mentre si occupa della lavorazione di un pezzo, osservato da una ragazza anch'essa in tuta da lavoro.

Le PMI richiedono una manodopera qualificata. La Confederazione s’impegna fortemente a favore degli apprendistati e del perfezionamento professionale.

La prosperità dell'economia Svizzera dipende in gran parte dalla qualità della manodopera. Per garantirne il rinnovo, la Confederazione propone una formazione professionale di alto livello e un'offerta adeguata di posti di apprendistato. In questo modo, essa incoraggia le aziende, in particolare le PMI, alla formazione degli apprendisti e a partecipare attivamente al perfezionamento dei dipendenti.

Le PMI che sono a favore della formazione professionale ne approfittano in vari modi:

  • Vantaggi economici. Uno studio dell'università di Berna mostra che due terzi degli apprendisti generano un beneficio netto durante la formazione. Per il terzo restante, l'investimento è ripagato in fretta se l'azienda continua ad assumere i tirocinanti. Anche il perfezionamento professionale dà i suoi frutti: le nuove competenze acquisite dai collaboratori sono immediatamente applicabili nell'azienda.
  • Prestigio presso il pubblico. L'azienda risveglia la simpatia e la riconoscenza nel pubblico. Essa consente ai giovani di prendere gusto alla vita professionale, offrendo loro l'opportunità di sviluppo.
  • Gioventù e dinamismo. I tirocinanti conoscono le ultime tendenze, rimettono in discussione le vecchie abitudini e portano idee innovative nell'azienda.
  • Investimento nel futuro. Le persone ben formate oggi saranno i migliori professionisti e dirigenti di domani. L'azienda trasmette la sua cultura e il suo know-how a una nuova generazione.

Il sistema duale della formazione professionale è una specialità prettamente svizzera e gioca un ruolo importante per la stabilità sociale e la prosperità economica del paese, contribuendo in particolare a mantenere basso il tasso di disoccupazione. È fondamentale che le PMI che rappresentano la stragrande maggioranza delle aziende in Svizzera, partecipino alla perpetuazione di questa lunga e preziosa tradizione.

Formazione iniziale e formazione continua: una fortuna per le PMI

Il successo di un'azienda dipende da dipendenti e da manager qualificati. La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) garantisce un'ampia offerta nell'ambito delle formazioni. Le PMI che s'investono nella formazione iniziale e continua hanno tutto da guadagnare: un interessante rapporto costi benefici, nuove idee, riconoscimento pubblico, ecc.

La SEFRI s'impegna insieme ai cantoni, alle associazioni professionali e ai partner sociali, a fornire un numero sufficiente di posti di tirocinio e una formazione professionale iniziale in conformità con i tempi. La Segreteria di Stato sostiene inoltre la maturità professionale e difende un'offerta attraente che va dalle scuole professionali alle università specializzate, passando dai brevetti federali. L'innovazione è particolarmente incoraggiata, come i nuovi mestieri o i nuovi metodi di formazione. Allo stesso tempo, la SEFRI cerca di adeguare le sue formazioni a quelle proposte all'estero.

Le iniziative della SEFRI

Per promuovere la creazione di manodopera qualificata, la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione ha lanciato diverse iniziative.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/politica-pmi/formazione-professionale.html