Chi ha l'obbligo di tenere una contabilità?

Il codice delle obbligazioni definisce le regole per una contabilità ordinata che implica un inventario, un bilancio completo e un conto complessivo.

In Svizzera, le seguenti società hanno l'obbligo di tenere una contabilità e di presentare dei conti conformemente alle regole stabilite nel Codice delle obbligazioni (art. 957 e seguenti):

  • Le persone giuridiche (SA, Sagl, società in accomandita per azioni, società cooperative, associazioni e fondazioni)
  • Le imprese individuali e le società di persone (società in nome collettivo e in accomandita) che hanno realizzato una cifra d'affari superiore a CHF 500'000 al momento dell'ultimo esercizio.

Le ditte individuali e le società di persone la cui cifra d'affari non supera i CHF 500'000 devono tenere una contabilità di base semplificata che comporti soltanto le fatture, i giustificativi ed il patrimonio.

L'obbligo di tenere una contabilità significa in particolare che è necessario redigere un inventario (958c al.2), così come un bilancio completo e un conto dei profitti, con tutti i giustificativi.

I documenti contabili e i diversi rapporti legati alla contabilità dell'impresa devono essere conservati per almeno dieci anni (art958f, CO). Vi sono delle disposizioni speciali che si applicano anche ai documenti archiviati su supporti elettronici o sotto forma equivalente. 958f. al.3


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/questioni-finanziarie/contabilita-e-revisione/contabilita-obbligatoria.html