Calcolo del prezzo giusto: esempio concreto

Per determinare come fatturare una prestazione, l’imprenditore deve prendere in considerazione una serie di fattori. Studio di caso.

L'impresa di grafica Design Durand è stata scelta per realizzare layout e grafica per un catalogo di vendita per corrispondenza. Jean Durand (l'unico dipendente dell'azienda insieme al suo socio) deve calcolare un'offerta. Considera che gli ci vorranno circa 230 ore di lavoro. Deve poi moltiplicare la sua tariffa oraria per 230 e aggiungere le spese per i materiali e una parte di beneficio.

Calcolo della tariffa oraria (tutti i valori sono in CHF):

Stipendio del personale 8'500 x 13 110'500
Spese salariali accessorie (18%) 19'890
Totale delle spese del personale 130'390

Calcolo dei costi di utilizzo:

Costi dell'energia (elettricità, acqua, riscaldamento) 4'000
Affitto dell'ufficio (pulizie e spese incluse) 48'000
Assicurazioni 2'000
Articoli da ufficio 4'000
Veicoli 8'000
Pubblicità 10'000
Manutenzione 4'000
Altre spese (consulente fiscale e contabilità 8'000
Spese d'esercizio totali 88'000

Jean Durand ha due crediti in corso coi quali finanzia l'attrezzatura tecnica della sua impresa:

Credito di oltre CHF 75'000, a 7% d'interessi 5'250
Prestito di suo padre di oltre CHF 20'000, a 2% d'interessi 400
Spese di finanziamento totali 5'650

Jean Durand ha comprato apparecchi tecnici (hardware e software) per lo studio grafico per circa CHF 70'000. Vuole usarli per almeno tre anni. Questi strumenti subiscono però una perdita di valore che Jean Durand deve includere come fattore di costo (ammortamento). Divide il prezzo d'acquisto per i tre anni e ottiene una somma annua d'ammortamento di CHF 23'300.

Per il suo stipendio (incorporabile), sottrae CHF 10'000, più le prestazioni sociali (18%). Il tutto ammonta a CHF 153'400. Da questa somma sottrae  la sua sussistenza e paga la tassa sulle imposte.

Adesso, Jean Durand fa il totale di tutti i costi:

Spese per il personale 130'390
Spese d'esercizio 88'000
Spese di capitale 5'650
Ammortamento 23'300
Stipendio dell'imprenditore 153'400
Spesa totale 400'740

Jean Durand divide adesso questo prezzo totale per la media di ore che lui e i suoi dipendenti possono fatturare sull'intero anno. Dopo aver tolto le domeniche e i giorni festivi, le vacanze e altre assenze (malattia, ad esempio), contabilizza circa 1'700 ore a testa a tempo pieno. Divide quindi CHF 400'740 per 3'400 ore. Giunge così a circa CHF 118 all'ora.

Adesso, Jean Durand calcola il prezzo che indicherà al suo cliente nell'elaborazione dell'offerta:

230 ore stimate necessarie per questa ordinazione (230 x CHF 118) 27'140
Spese per il materiale 4'900
20% di utile 6'408
Totale 38'448
Più IVA (8,0%) 3'076

Bilancio: Jean Durand può fare un'offerta di CHF 41'524 (IVA inclusa). In questo modo, dispone di un margine di spazio d'azione sufficiente per negoziare il prezzo col cliente. Può quindi ridurre eventualmente il suo margine di profitto al 15%, realizzare il progetto in meno di 230 ore o dare una parte dell'incarico a un'impresa terza che accetti di lavorare per una tariffa oraria di CHF 118.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/gestire-una-pmi/marketing/strategia-di-marketing/definire-il-prezzo/esempio-concreto.html