Internet / extranet / intranet / posta elettronica

Nessuna azienda può permettersi di non avere una connessione internet. Alcuni optano addirittura per una rete intranet o un programma di posta elettronica.

Internet

Oggigiorno, avere un collegamento a internet risulta indispensabile, anche per le aziende più piccole. Nell'era di internet, chi non è presente in rete incontra sempre più difficoltà ad avere successo. Spesso durante la scelta dell'accesso a internet svolgono un ruolo decisivo l'affidabilità della linea dati, la velocità della trasmissione dei dati e i costi del collegamento. Le piccole imprese sono di regola dotate della banda larga ADSL (acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line), collegamento che in teoria soddisfa pienamente le esigenze di una PMI in materia di accesso a internet. Siccome il servizio viene fatturato a livello forfettario, l'azienda è in grado di calcolare e pianificare meglio le spese della connessione a internet.

Chi ha invece bisogno di una velocità di collegamento superiore, può affittarsi una cosiddetta linea SDSL (acronimo di Symmetrical Digital Subscriber Line): i costi sono sì di gran lunga superiori a quelli dell'ADSL, ma in compenso la disponibilità è anche maggiore. Per quanto riguarda la fatturazione, esistono anche sistemi di calcolo basati sul tempo di navigazione (ad esempio per le offerte ADSL): queste risultano particolarmente interessanti per le piccole imprese che navigano poco in internet.

Ma la soluzione più veloce è la fibra ottica, che si è diffusa negli ultimi anni. In precedenza riservata alle grandi aziende, è ora accessibile anche alle PMI. La rete è cresciuta notevolmente in Svizzera e molti operatori la offrono a prezzi favorevoli. Oltre ad una velocità supersonica, ideale per trasferire pacchetti di dati di grandi dimensioni, la fibra ottica ha il vantaggio di offrire una grande stabilità della connessione.

Intranet

L’intranet è un raggruppamento di reti locali. Esso si basa sulla stessa tecnica di internet ed è accessibile unicamente a un gruppo predefinito di collaboratori di un'organizzazione. L’intranet, che nel frattempo ha sostituito in molte ditte le vecchie bacheche, permette inoltre di accedere a dati aziendali interni quali ad esempio elenchi telefonici, elenchi delle assenze e informazioni interne. Utilizzando l’intranet, le imprese intendono facilitare ai propri collaboratori l'accesso alle informazioni. Di regola, quando si avvia il browser internet, si apre automaticamente l’intranet. Le informazioni pubblicate in intranet sono solitamente confidenziali e riservate ai soli collaboratori. Per garantire le informazioni, le imprese più piccole preferiscono utilizzare altri canali di comunicazione, motivo per cui l’intranet è solitamente utilizzato presso imprese con molti dipendenti.

I vantaggi di un’intranet:

  • Maggiore rapidità dei flussi delle informazioni aziendali interne
  • Riduzione della quota d'errore
  • Semplificazione del lavoro in quanto i vari reparti possono accedere a una banca dati centrale e non devono consultare elenchi o schedari vari
  • Eventuale automatizzazione di determinati processi
  • Molteplici possibilità di valutazione a disposizione

Extranet

Estensione della rete aziendale interna (intranet), l’extranet è accessibile unicamente da un gruppo predefinito di utenti esterni. Inaccessibili al pubblico generale, le reti extranet servono alla pubblicazione d’informazioni ad esempio destinate a imprese, clienti o partner commerciali.

In linea di massima l’extranet utilizza la stessa tecnologia dell’internet. Il collegamento a o la creazione di una rete extranet interessa in particolar modo le imprese che collaborano strettamente con i propri clienti o con i propri partner commerciali.

Infrastruttura di posta elettronica

Con l'aumentare delle dimensioni e del numero delle e-mail inviate, aumentano le esigenze degli utenti nei confronti della posta elettronica. Chi invia un'e-mail contenente informazioni confidenziali desidera che il messaggio arrivi effettivamente a destinazione, anche se il destinatario si trova dall'altra parte del mondo. Occorre aggiungere che le disavventure con la posta elettronica possono rapidamente trasformarsi in piccole catastrofi: pubblicità negativa per l'impresa, gli utenti sono frustrati, la produttività diminuisce e - cosa importante – impatto negativo sul commercio.

L’e-mail, il calendario comune, i contatti e l’accesso rapido al webmail sono oggigiorno cose ovvie alle quali l'utente deve poter accedere in qualsiasi momento, proprio come il telefono. Per esaudire le richieste sempre maggiori degli utenti, anche le piccole imprese devono affrontare le seguenti sfide:

  • Complessità sempre maggiore dell'accesso alla posta elettronica (POP, IMAP, Webmail, accesso senza fili)
  • Elevata disponibilità temporale della soluzione (99,9%) ed elevato grado di sicurezza
  • Possibilità di scalare verso l'alto la soluzione per un'eventuale crescita futura dell'impresa

L'elevato tasso di variazione, la complessità dell'elaborazione dei dati nonché la molteplicità delle tipologie dei protocolli d'accesso da supportare contemporaneamente (POP3, IMAP4, webmail, SIP, ecc.) rendono la valutazione dei sistemi di posta elettronica molto difficile. Vari "internet service provider" (ISP), ad esempio Bluewin, Sunrise, Green e GMX, offrono alle piccole aziende pacchetti standard di posta elettronica pronti da utilizzare. Quest'ultimi fanno sì che l'utente non debba necessariamente disporre di un server e-mail proprio in azienda, soluzione ideale specialmente nella fase iniziale di qualsiasi attività commerciale. Se l'impresa cresce notevolmente, l'imprenditore deve comunque prendere in considerazione che prima o poi sarà costretto ad acquistare un proprio server e-mail.

Programmi applicativi di posta elettronica

Gli utenti che desiderano scrivere e inviare messaggi di posta elettronica in modo efficiente e sicuro non possono non avvalersi di un programma applicativo di posta elettronica ("client di e-mail") possibilmente affidabile, semplice da utilizzare e dotato di funzioni pratiche. Oltre ai programmi standard a pagamento compatibili con i sistemi operativi più diffusi (Lotus Notes di IBM o Outlook di Microsoft), esistono vari programmi di posta elettronica gratuiti, ad esempio Thunderbird oppure Outlook Express prodotto da Microsoft.

Di solito i programmi e-mail gratuiti non sono di semplice utenza come le versioni a pagamento. Va ricordato che tutte le società sono tenute a conservare la propria corrispondenza elettronica per almeno 10 anni, motivo per cui l'impresa deve regolarmente salvare e conservare sotto forma elettronica tutte le e-mail importanti. Per effettuare la salvaguardia delle e-mail esistono vari programmi di backup, solitamente scaricabili da internet a livello gratuito.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/savoir-pratique/gestion-pme/infrastructure-et-ti/infrastructure-de-technologie-de-linformation--ti-/internet-extranet-intranet-e-mail.html