Factoring: quando i crediti si trasformano in liquidità

Un’interessante fonte di finanziamento può essere anche il factoring, che permette la conversione anticipata dei crediti dell’impresa in liquidità.

In questo caso l’incasso viene effettuato tramite una banca o un’altra ditta. Il factoring non è nient’altro che una deliquescenza anticipata dei crediti concessi da un’impresa alla sua clientela. L’impresa vende o cede al factor tutti i crediti nei confronti dei suoi clienti (con o senza rilevamento del rischio d’insolvenza). Per questo si ottiene dal factor, in una determinata misura (a seconda dell’ammontare delle richieste cedute o vendute), un’ anticipazione che migliori la liquidità o un limite di credito.

Il factoring conviene soprattutto ai giovani imprenditori, con ditte in netta espansione, che non possono o vogliono finanziare la crescita del fatturato con le proprie liquidità o crediti bancari e che intendono assicurarsi contro perdite su crediti da parte di debitori in Svizzera e all'estero.

La banca o l'impresa non assume il rischio e la gestione dell'incasso gratuitamente. Affinché si giustifichino i costi relativamente elevati (commissione di fatturato, di norma tra lo 0,5 e il 2%), il fatturato annuo dell'impresa dovrebbe ammontare almeno a CHF 1 milione. Inoltre, il factoring non dovrebbe costare di più delle spese per la contabilità dei debitori, della gestione dei solleciti e dell'incasso nonché delle perdite sui crediti che altrimenti bisognerebbe assumersi. Infine, con il factoring (come pure con il leasing) le entrate in corso vengono ridotte e di conseguenza viene ridotto anche il valore di reddito dell'impresa.

Il factoring non va confuso con la cessione (ossia il trasferimento mediante contratto dei depositi della clientela). Nel caso della cessione, i depositi dei debitori fungono da garanzia per un credito bancario. In qualsiasi momento la banca può comunicare al cliente che è tenuto a pagare le proprie fatture direttamente all'istituto in questione. Nel caso del factoring, invece, si tratta solo di vendere l'incasso, ma esistono comunque delle forme miste.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione 

Ultima modifica 07.03.2018

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/savoir-pratique/finances/financement/sonderformen-der-aussenfinanzierung-/factoring.html