Protezione dei dati

Tutte le imprese che trattano dati personali in Svizzera devono adeguarsi alla regolamentazione in vigore. Per aiutarle, questa rubrica propone una check-list, così come delle informazioni sui cambiamenti giuridici in corso.

I dati rivestono un grande interesse economico, ad esempio attraverso l’utilizzo del big data. Sono anche preziosi per le persone, che devono essere in grado di determinare, almeno per quanto possibile, quali informazioni personali possono essere trasmesse e a chi, così come in quale momento e in quale contesto.

La nuova legge svizzera sulla protezione dei dati (nLPD) che entra in vigore il primo settembre 2023, offre più diritti alle persone fisiche per quanto riguarda i loro dati. Così come il suo equivalente europeo GDPR, essa comporta un certo numero di obblighi supplementari per le imprese attive in Svizzera. Per rispettare questo quadro legale, e per infondere fiducia nella propria clientela, le PMI devono dotarsi di una politica interna seria nell’ambito della protezione dei dati.

Ultima modifica 04.04.2022

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/fatti-e-tendenze/digitalizzazione/protezione-dei-dati.html