Prelievo del capitale di cassa pensioni

L’imprenditore che vuole avviare un’azienda può ritirare il fondo di pensionamento presso la sua cassa pensioni ed utilizzarlo come capitale proprio.

Nel caso della costituzione di un’impresa, il prelievo del capitale deve essere effettuato al massimo un anno dopo aver acquisito lo status di indipendenza professionale.

Il coniuge deve confermare per iscritto la sua approvazione al prelievo.

Per imprenditori più giovani questa può essere l’occasione giusta per procurarsi capitale proprio. Essi devono però iniziare a ricostruirsi una previdenza per il pensionamento, poiché in fin dei conti non vi è alcuna garanzia che in avvenire la vendita della ditta basterà per il sostentamento durante la vecchiaia.

Per questo motivo il prelievo del capitale di pensionamento è meno indicato per neo-imprenditori in età più avanzata. In questo modo ci si può sì procurare importi significativi come capitale proprio, ma allo stesso tempo si rischia anche la propria previdenza per la vecchiaia.

Ultima modifica 14.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/questioni-finanziarie/finanziamento/capitale-proprio/prelievo-della-cassa-pensioni.html