Come diventare aziende formatrici

Quasi tutte le imprese possono diventare aziende formatrici. Come fare concretamente?

Condizioni

Per diventare azienda formatrice occorre soddisfare le seguenti condizioni:

  • la direzione aziendale e i collaboratori sono motivati a formare apprendisti;
  • l’azienda opera in un numero di campi d’attività sufficiente per trasmettere agli apprendisti le competenze descritte nell’ordinanza in materia di formazione e per impiegarli in modo produttivo;
  • almeno un collaboratore ha appreso la medesima professione (con attestato federale di capacità) e ha frequentato il corso per formatori.

L’Ufficio cantonale della formazione professionale verifica che tutte le condizioni siano soddisfatte e, in caso affermativo, rilascia all’azienda l’autorizzazione per formare apprendisti. Il medesimo ufficio e l’organizzazione del mondo del lavoro interessata rimangono a disposizione delle aziende formatrici per eventuali domande o chiarimenti.

Come trovare apprendisti

Non appena dispongono dell’autorizzazione cantonale, le aziende possono mettere a concorso i loro posti di tirocinio utilizzando sia i canali di comunicazione propri sia la Borsa dei posti di tirocinio dei Cantoni. Quest’ultima è gratuita e viene gestita dagli uffici cantonali della formazione professionale. I posti di tirocinio vengono pubblicati sul sito dell’orientamento professionale.

Dopo la messa a concorso dei posti vacanti è la volta della procedura di selezione. A questo proposito raccomandiamo alle aziende di non selezionare i candidati solamente in base alle note scolastiche e a eventuali test, ma di considerare anche l’impressione che hanno dato di sé durante lo stage d’orientamento e/o il colloquio personale.

Ultima modifica 29.05.2017

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/personale/management-del-personale/formazione-del-personale/diventare-aziende-formatrici.html