Vantaggi e svantaggi della ditta individuale

L’imprenditore che ha scelto la società individuale godrà di maggiore libertà, ma avrà più responsabilità finanziarie.

Vantaggi

  • ampia libertà imprenditoriale
  • capitale: una ditta individuale, almeno in teoria, può essere costituita senza capitale. In realtà però è necessario un capitale iniziale minimo
  • imposte: nessuna doppia imposizione né sul reddito dell'impresa né su reddito o patrimonio dell'imprenditore. Tendenzialmente, dunque, i fondatori di una ditta individuale sono avvantaggiati dal punto di vista fiscale
  • costituzione: nessuna formalità, poche spese (solo per un'eventuale iscrizione nel registro di commercio)
  • dispendio amministrativo: dispendio ridotto rispetto alla SA e la Sagl

Svantaggi

  • responsabilità: il proprietario risponde con l'intero patrimonio privato e l'intera sostanza commerciale
  • pubblicità: sono conosciuti i rapporti di proprietà (a differenza della SA)
  • nome della ditta: non può essere scelto liberamente, il nome del proprietario deve essere contenuto nel nome della ditta
  • prescrizioni in materia di bilancio: le ditte individuali iscritti nel registro di commercio sono soggette all'obbligo di tenere una contabilità, tuttavia i criteri sono meno rigidi rispetto a quelli previsti per le SA e le Sagl
  • imposte: nessuna imposizione separata per la sostanza commerciale, il reddito privato e il patrimonio privato. Svantaggi nell'ambito della progressione, poiché l'intero reddito va sull'imposta privata
  • responsabilità limitata al solo proprietario
  • procedura ordinaria in caso di fallimento: procedura rigida sull'intero patrimonio del debitore (se la ditta è iscritta nel registro di commercio)

Ultima modifica 14.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/costituire-una-pmi/costituzione-d-impresa/scegliere-una-forma-giuridica/ditta-individuale/vantaggi-e-svantaggi.html