Finanziamento delle PMI: capitale di rischio

Il mercato del capitale di rischio funziona bene in Svizzera. In questi ultimi dieci anni, le giovani imprese hanno creato oltre 350'000 posti di lavoro.

Nel complesso, il mercato del capitale di rischio funziona bene in Svizzera, conclude il rapporto della Segreteria di Stato dell'economia (SECO). "Il capitale di rischio in Svizzera", approvato nel giugno 2012 dal Consiglio federale. Secondo le stime, le giovani imprese hanno creato oltre 350'000 posti di lavoro nel corso degli ultimi dieci anni. Per quanto riguarda l'innovazione, lo scambio d'informazioni tra investitori e giovani imprenditori, nonché l'accesso al capitale di rischio, non presentano alcun problema importante (Il mercato del capitale di rischio in Svizzera è globalmente funzionale (SECO)).

Secondo tale rapporto, potrebbero ancora essere fatti alcuni miglioramenti in termini di finanziamento (che rappresenta un ostacolo nella fase iniziale della creazione d'impresa) e di commercializzazione dei risultati della ricerca. La Confederazione prevede inoltre una serie di misure per migliorare le condizioni generali del mercato del capitale di rischio. Tra queste figurano una spiegazione più chiara delle basi giuridiche sull'esenzione fiscale e la soppressione, nell'ambito della riforma III dell'imposizione delle imprese, della tassa di emissione sul capitale proprio.

La Svizzera rispetto al resto dell'Europa

Nel 2018, il totale degli investimenti in private equity destinati ad imprese europee aumenta del 12% (EUR 80,6 miliardi). La parte di investimenti in venture capital aumenta tuttavia del 2% a toccare EUR 8,2 miliardi. Questa somma è stata utile per più di 4’400 società in Europa.

Investimenti nelle aziende, in % del PIL, 2018

 

Capitale a rischio

Investimento totale

Finlandia

0,096

0,648

Danimarca

0,095

1,037

Irlanda

0,088

0,182

Svezia

0,088

0,606

Regno-Unito

0,077

0,698

Svizzera

0,075

0,372

Francia

0,064

0,689

Belgio

0,056

0,433

Ungheria

0,054

0,262

Paesi Bassi

0,050

0,772

Media europea

0,048

0,472

Germania

0,043

0,338

Spagna

0,042

0,498

Lussemburgo

0,027

0,238

Grecia

0,022

0,041

Norvegia

0,021

0,215

Austria

0,020

0,240

Paesi baltici

0,018

0,217

Portogallo

0,016

0,263

Bulgaria

0,013

0,018

Italia

0,009

0,394

Polonia

0,007

0,171

Republica Ceca

0,007

0,374

Ex-Yugoslavia e Slovacchia

0,004

0,056

Ucrania

0,001

0,024

Romania

0,000

0,150

Fonte: 2018 European Private Equity Activity (Invest Europe)


Informazione

Ultima modifica 25.03.2020

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/fatti-e-tendenze/politica-pmi-fatti-e-cifre/cifre-sulle-pmi/origini-dei-fondi/venture-capital.html