Offerte di sostegno da parte del settore privato

Diverse istituzioni, fondazioni e aziende si offrono di aiutare le PMI in difficoltà a causa della crisi del coronavirus fornendo finanziamenti o consulenza.

Molte piccole e medie imprese stanno affrontando immense difficoltà a causa dell'epidemia di Covid. Per aiutarli, gli attori del sistema economico hanno annunciato una serie di misure. Le informazioni qui presentate saranno aggiornate in base all’evolversi della situazione.

Banche cantonali e regionali

La maggior parte delle banche cantonali e regionali ha introdotto misure immediate a sostegno delle PMI. Le società interessate sono invitate a contattare i rispettivi istituti bancari.

Qui trovate un lista delle banche che concedono prestiti COVID-19.

Iniziative del settore privato

Misure straordinarie di finanziamento, crowdfunding, coaching di esperti o azioni di solidarietà: Diversi attori del settore privato si stanno mobilitando per le piccole e medie imprese. Qui sotto c'è una selezione.

Potete farci conoscere le vostre iniziative. Verificheremo tutte le vostre proposte, ma non ne garantiamo la pubblicazione.

Crowdlending

Prendere in prestito senza l’aiuto delle banche: questo è il principio del crowdlending. Con questa forma di finanziamento partecipativo, i contributori prestano denaro ad aziende o privati e ricevono in cambio interessi.

Maggiori informazioni alla pagina: Il crowdlending: prendere in prestito senza l’aiuto delle banche


Informazione

Ultima modifica 07.07.2020

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/questioni-finanziarie/finanziamento/capitale-proprio/crowdfunding/offerte-di-sostegno-da-parte-del-settore-privato.html