La partecipazione dei dipendenti alla vita aziendale

Una buona comunicazione interna garantisce maggiore motivazione e produttività. Essere tenuti informati è un diritto del lavoratore.

Essere informati delle decisioni importanti che riguardano l'azienda fa parte dei diritti dei lavoratori. Questi dovrebbero essere consultati su alcuni punti come l'organizzazione dello spazio e delle ore di lavoro. Essi hanno anche il diritto di fare delle domande sull'azienda e di formulare delle proposte. La legge obbliga i datori di lavoro a informare sistematicamente e a consultare i dipendenti soprattutto in caso di licenziamenti collettivi, di trasferimento dell'azienda e su tutti i problemi di sicurezza al lavoro e di protezione dei lavoratori.

La legge prevede anche dei doveri da parte dei dipendenti, come il rispetto della sicurezza, l'annuncio di materiale difettoso potenzialmente pericoloso, la discrezione sulle informazioni che riguardano la società (obbligo di riservatezza).


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Informazione

Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/personale/diritto-del-lavoro/partecipazione-dei-dipendenti.html