Innovare nell’ambito di una PMI: vantaggi e svantaggi

Le PMI beneficiano di particolari vantaggi in materia d’innovazione. Ma devono anche affrontare svantaggi.

Troppo spesso le PMI si nascondono dietro l'argomento dei costi per affermare che l’innovazione è l’appannaggio delle grandi imprese. Un'asserzione errata. L’innovazione non è soltanto un sinonimo di tecnologie speciali, costosissime e complesse. L'esperienza dimostra che non è una questione di tecnologia, bensì di approccio mentale, di un determinato modo con cui l'impresa si rapporta a se stessa e all'ambiente circostante. Un eccessivo orientamento tecnologico potrebbe addirittura risultare negativo sul buon esito dell'innovazione. Poiché, seppur geniale e all'avanguardia dal punto di vista tecnologico, il successo o il fallimento di una novità dipende alla fin dei conti dall’accettazione da parte del mercato.

Vantaggi per le PMI

Le PMI hanno spesso vantaggi particolari per quanto riguarda le innovazioni:

  • Tempi di reazione brevi. Viste le dimensioni ridotte, le PMI sono in grado di cogliere un'idea, oltre che di svilupparla e realizzarla in tempi relativamente brevi.
  • Iter decisionali diretti e brevi. Le PMI sono solitamente dirette dai titolari e possono così contare su processi decisionali brevi.
  • Motivazione diretta. L'esperienza dimostra che il successo delle innovazioni dipende dal coinvolgimento di persone motivate e influenti.
  • Struttura vantaggiosa. Visti i costi "overhead" di produzione ridotti, una piccola impresa può in generale lanciare innovazioni a costi più bassi rispetto alle grandi imprese concorrenti.
  • Orientamento ai clienti. Le PMI sono spesso tecnologicamente specializzate e fortemente incentrate sui propri acquirenti; questo fa sì che risultino più vicine ai clienti e che ne conoscano meglio le esigenze.

Svantaggi

Ma inconvenienti potenziali devono ugualmente essere presi in considerazione:

  • Personale. Le piccole imprese dispongono spesso di insufficienti collaboratori specializzati in grado di realizzare le innovazioni.
  • Finanze. Le PMI sono spesso confrontate con fattori limitativi quali la carenza di mezzi finanziari e un accesso limitato alle opportune fonti di finanziamento; il budget a disposizione è sovente scarso; al punto di penalizzare le innovazioni ad ampio raggio temporale.
  • Portafoglio di prodotti troppo piccoli. Le piccole imprese sono raramente in grado di portare avanti parecchi progetti d'innovazione alla volta, permettendo di compensare il rischio economico.
  • Lacune di informazioni e conoscenze. Le PMI ricevono spesso insufficienti informazioni e le conoscenze metodiche sono troppo frammentarie.

Fonte: Innovationskompass für klein- und mittelständische Unternehmen, Linde Verlag, 2006.


Abbonati alla nostra Newsletter gratuita per conoscere le ultime novità (iscrizioni in alto a destra).


Ultima modifica 15.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/gestire-una-pmi/innovazione/le-basi/vantaggi-e-svantaggi.html