Il marchio della conformità europea (CE)

Questo marchio indica la conformità di un prodotto alle norme europee in materia di sicurezza. Ma non è un sigillo di qualità.

La marcatura CE caratterizza la sicurezza dei prodotti ai sensi del diritto comunitario. CE sta per “Conformità europea”. Con questo contrassegno il produttore conferma che il suo prodotto adempie alle norme europee in vigore nel settore.

Definizione

Marchio CE: marchio attraverso il quale il fabbricante indica che il prodotto è conforme alle disposizioni applicabili enunciate nelle legislazioni comunitarie di armonizzazione che prevede la sua apposizione.

Obiettivi: Libera circolazione delle merci, protezione della sicurezza e della salute

È necessario garantire che i prodotti che beneficiano della libera circolazione delle merci in seno alla Comunità europea sono conformi ad esigenze che garantiscono un alto livello di protezione degli interessi pubblici quali la salute e la sicurezza, attraverso una legislazione comunitaria di armonizzazione. Per questa ragione sono state stabilite delle regole inerenti l’accreditamento, la sorveglianza del mercato, il controllo dei prodotti provenienti da paesi terzi ed il marchio CE. Apponendo il marchio CE su un prodotto, il fabbricante dichiara che questo è conforme a tutte le esigenze applicabili e che se ne assume l’intera responsabilità.

Attuazione

  • Il marchio CE può essere apposto soltanto dal fabbricante o da un suo mandatario.
  • Il marchio CE viene apposto soltanto su prodotti per i quali l’apposizione è prevista specificamente dalla legislazione comunitaria d’armonizzazione e tutti gli altri prodotti ne sono esclusi.
  • Gli Stati membri assicurano la corretta applicazione di queste condizioni (sorveglianza del mercato) e prendono misure legali o altre misure appropriate per lottare contro le infrazioni e gli abusi del marchio CE.

Significato

  • Il marchio CE, che materializza la conformità di un prodotto, è il risultato visibile di un processo comprendente la valutazione di conformità in senso lato.
  • Il marchio CE è il solo marchio che attesti la conformità del prodotto con i requisiti applicabili della legislazione comunitaria d’armonizzazione pertinente che prevede la sua apposizione.
  • Il marchio CE non significa che un prodotto sia stato approvato dall’UE o da un’altra autorità quale prodotto sicuro. Non rivela nemmeno l’origine del prodotto. Non è in nessun caso un label di qualità.
  •  In Svizzera, il marchio CE di prodotti coperti dal Mutual Recognition Agreement (MIRA EG – CH) è riconosciuto. Ma è obbligatorio solo in caso di esportazione del prodotto svizzero stesso.

Fonte: Servizio di accreditamento svizzero SAS, ultima modifica 29.06.2016


Informazione

Link

Riferimenti: Regolamento (CE) Nᵒ 765/2008 e Decisione nᵒ 768/2008/CE

Ultima modifica 29.06.2016

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/consigli-pratici/gestire-una-pmi/certificazione-e-normalizzazione/certificati-etichette-e-attestazioni/la-sigla-della-conformita-europea.html