L’intelligenza artificiale potrebbe stimolare la ripresa

Riferimento alla Creazione di Adamo di Michelangelo, l’indice di una mano bionica sfiora quello di una mano umana

(29.05.2024) L’economia mondiale ha resistito bene alle incertezze congiunturali, ma la crescita è ancora in affanno. Secondo l’OCSE, in Svizzera il PIL dovrebbe progredire dell’1,1% nel 2024. L’intelligenza artificiale potrebbe però rilanciare la crescita della produttività e accelerare l’innovazione.

Le previsioni dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) indicano che l’economia mondiale dovrebbe godere di un rialzo del 3,1% nel 2024. Questa evoluzione si iscrive nella tendenza registrata nell’esercizio 2023. Malgrado l’inasprimento delle politiche monetarie e le tensioni geopolitiche, legate soprattutto alla guerra in Ucraina, la crescita del PIL mondiale si era infatti mantenuta al di sopra del 3%.

Inoltre, la decisione delle banche centrali di limitare le condizioni di finanziamento dell’economia si è rivelata efficace per ridurre l’inflazione. L’aumento generale dei prezzi al consumo è anche stato attenuato dal calo dei prezzi dell’energia, dalla riduzione dei problemi di approvvigionamento e dai buoni raccolti alimentari.

Il fenomeno ha subito un rallentamento del 6,93% nell’OCSE nel 2023 (rispetto al 9,53% del 2022) e dovrebbe addirittura scendere al 5,03% nel 2024. Questa perdita di velocità è ancora più pronunciata nella zona euro: l’inflazione dovrebbe stabilizzarsi al 2,34% dal 2024 (2022: 8,41% e 2023: 5,4%).

Lo zoccolo dell’inflazione (che esclude i prezzi più volatili, come quelli dell’energia e dei generi alimentari) è diminuito nel complesso. Si è tuttavia dimostrato persistente nel settore dei servizi. In svariati paesi i prezzi al consumo sono infatti rimasti a un livello più elevato rispetto a prima della crisi sanitaria.

Gli autori dello studio ritengono che l’intelligenza artificiale (IA) possa contribuire a stimolare la crescita della produttività e a rafforzare l’innovazione. Il rapporto evidenzia come le novità tecnologiche potrebbero portare a un incremento della produttività fino al 90% nei mestieri legati alla codifica, fino al 55% nella redazione generale e circa del 40% nella consulenza aziendale.


Informazione

Ultima modifica 29.05.2024

Inizio pagina

Notizie e informazioni per imprenditori e futuri imprenditori
https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2024/intelligenza-artificiale-potrebbe-stimolare-la-ripresa.html