Sempre più lavoratori si recano in ufficio in bicicletta

(21.08.2019) Per la sua quindicesima edizione, l’iniziativa "bike to work" ha battuto ogni record. Questa azione di promozione della bicicletta e della salute è stata seguita da più della metà delle imprese della Svizzera, ovvero un totale di 2'397 società.

Organizzata dall’associazione Pro Velo Svizzera dal 2005, la campagna incoraggia i pendolari a prendere la loro bicicletta per recarsi al lavoro. Concretamente, ogni impresa si iscrive e indica sul sito di "bike to work" i collaboratori che desiderano partecipare alla sfida. Questi ultimi formano poi delle squadre di quattro persone, utilizzano il più spesso possibile la bicicletta per andare al lavoro durante i due mesi della durata della competizione e ritracciano online il numero di kilometri percorsi.

In maggio e giugno 2019, sono stati percorsi 17,5 milioni di kilometri da 71'834 persone. In media, i ciclisti hanno percorso 244 kilometri durante 19 giorni per recarsi al lavoro. Rispetto all’edizione 2018, questo dato rappresenta un aumento del numero di kilometri (+10%), di partecipanti (+11%) e di imprese (+13%).

Per gli organizzatori, questo interesse per "bike to work" è il riflesso di un uso crescente della bicicletta in Svizzera per la mobilità quotidiana, accelerata dal boom dei modelli elettrici e dalla volontà di usare un trasporto rispettoso dell’ambiente.

I vantaggi per le imprese partecipanti sono molteplici. L’iniziativa vuole essere ludica e favorisce lo spirito di squadra. Inoltre, essa incoraggia una riduzione dei costi legati alla salute dei lavoratori. Gli organizzatori sottolineano che, recandosi al lavoro in bici, i collaboratori effettuano già una parte dell’attività fisica quotidiana raccomandata e favoriscono così degli effetti positivi sulla loro salute a lungo termine.


Informazione

Ultima modifica 21.08.2019

Inizio pagina

Notizie e informazioni per imprenditori e futuri imprenditori
https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2019/sempre-piu-lavoratori-si-recano-in-ufficio-in-bicicletta.html