Più fallimenti d’imprese nel 2016

170215-davantage-faillites-d-entreprises-en-2016

(15.02.2017) Mentre il numero di fallimenti è aumentato dell’8% in Svizzera lo scorso anno, le creazioni di società sono rimaste stabili (+1%). Secondo uno studio di Bisnode, 6'458 imprese hanno dovuto chiudere i battenti mentre 41'336 si sono iscritte al registro di commercio. 

Sulle 6'458 liquidazioni recensite, 1'918 rappresentavano dei fallimenti per motivi organizzativi (secondo l’articolo 731b del codice delle obbligazioni). I fallimenti per insolvibilità sono invece aumentati del 3% rispetto al 2015, raggiungendo i 4'540 casi. 

Sempre per quanto concerne questa seconda categoria di liquidazioni, Bisnode precisa che l’incremento più lampante è stato registrato in Ticino (+12%). Seguono la Svizzera occidentale (+9%), il sud-ovest del paese (+7%) e la regione di Zurigo (+5%). Al contrario, l’Altopiano e la Svizzera nordoccidentale hanno registrato un calo del 2% ciascuno. Nella Svizzera centrale il miglioramento ammonta al 4%. 

Per quanto riguarda i dettagli settoriali, gli autori della ricerca sottolineano che l’edilizia presentava nel 2016 un rischio di fallimento di 2,49 volte maggiore rispetto alla media, contro 2,21 per il settore alberghiero e la ristorazione e 2,07 per l’artigianato. Dalla parte opposta della scala vi erano gli studi di architettura, le holding e il ramo immobiliare, che comportavano rischi meno elevati. 

Sul fronte delle creazioni d’imprese, Bisnode recensisce la progressione maggiore nel sud-ovest della Svizzera (+6%), davanti all’Altopiano (+2%), la Svizzera nordoccidentale e la regione di Zurigo (+1% ciascuna). Sia la Svizzera centrale che occidentale rimangono stabili, mentre il Ticino accusa un calo dell’11%. 

Da notale come l’industria del legno e dei mobili si sia mostrata la più dinamica in termini d’iscrizioni al registro di commercio, davanti al settore alberghiero-ristorazione e a ai fornitori di servizi per le imprese. La costruzione di macchine, l’edilizia e il settore della stampa e dell’edizione hanno invece subito un calo.


Informazione 

Ultima modifica 15.02.2017

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2017/piu-fallimenti-d-imprese-nel-2016.html