2016

161221-bouffee-d-air-pour-les-entreprises-suisses

Boccata d’aria per le imprese svizzere

(21.12.2016) Le imprese svizzere dovrebbero continuare beneficiare della ripresa per il prossimo anno. Secondo le previsioni congiunturali di economiesuisse, il prodotto interno lordo (PIL) crescerà dell’ 1,7%, mentre il tasso di disoccupazione diminuirà leggermente, attestandosi al 3,2%.

161214-situation-tendue-pour-les-pme-industrielles

Situazione ancora tesa per le PMI industriali

(14.12.2016) La situazione resta tesa per le PMI industriali del paese. L’ultimo barometro ad hoc pubblicato da UBS è migliorato leggermente – passando da -0,35 punti in settembre a -0,16 punti in ottobre – restando però al di sotto della sua media pluriennale.

161214-embellie-dans-le-secteur-secondaire

Miglioramento nel settore secondario

(14.12.2016) Il settore secondario ha beneficiato di un miglioramento al terzo trimetre 2016. Secondo i risultati provvisori pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST), sia la produzione che i fatturati e gli ordinativi in entrata sono progrediti su scala annuale.

161207-gagner-du-temps-sur-votre-comptabilite

Risparmiate tempo sulla vostra contabilità

(07.12.2016) Tutti sono confrontati con questo problema: all’interno della propria impresa, si vorrebbe sempre lavorare a pieno regime ma gli oneri amministrativi non cessano di rallentarci. In effetti, la contabilità impedisce a molte PMI di dedicarsi a quanto è più essenziale.

161115-commerce-de-detail-en-baisse

Il commercio al dettaglio sempre al ribasso

(16.11.2016) La spirale negativa che attanaglia il commercio al dettaglio svizzero dal gennaio 2015 è proseguita in settembre. Secondo i risultati pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST), le entrate del ramo si sono contratte sia su scala mensile che annuale.

161129-industrie-mem-bilan-demi-teinte

L’industria MEM fa un bilancio modesto

(30.11.2016) Le imprese attive dell’industria MEM fanno un bilancio modesto per i primi nove mesi dell’anno. Secondo un’inchiesta condotta dall’associazione mantello Swissmem, gli ordinativi in entrata sono aumentati mentre le cifre d’affari si sono ridotte su scala annuale.

161129-d-avantage-d-actifs-occupes

Più attivi occupati al terzo trimestre

(30.11.2016) Il numero di persone attive occupate in Svizzera al terzo trimestre è cresciuto. Secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale di statistica, il loro numero è aumentato del 2% rispetto allo stesso periodo del 2015, raggiungendo 5,051 milioni di persone.

161207-factures-electroniques-non-signees

Ricevibilità delle fatture elettroniche non firmate

(07.12.2016) L’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC) ha precisato in una nota esplicativa la propria pratica in materia di fatture elettroniche non firmate. Queste ultime sono trattate, nell’ambito di una contabilità in regola, in modo equivalente alle fatture su carta.

161123-meres-actives

Forte tasso di madri attive in Svizzera

(23.11.2016) La partecipazione delle madri sul mercato di lavoro svizzero è più elevata rispetto alla media europea. Secondo un’inchiesta condotta dall’Ufficio federale di statistica (UST), quasi quattro madri su cinque erano professionalmente attive nel 2015 in terra elvetica.

161123-economie-suisse-belles-couleurs

L’economia svizzera riprende colore

(23.11.2016) L’economia nazionale dovrebbe migliorare in un futuro prossimo. L’ultima edizione del barometro congiunturale realizzato dal Centro congiunturale KOF, che verte sul mese di ottobre, mostra un valore in progressione di 3,1 punti, a 104,7 punti.

161115-affaires-privees-progressent

Gli affari progrediscono in modo costante nel privato

(16.11.2016) Il contesto economico svizzero va lentamente migliorando. Secondo l’ultima edizione dell’indicatore del Centro di ricerche congiunturali KOF sulla situazione degli affari nel settore privato, ottobre ha segnato il quarto progresso consecutivo.

161026_usa-suisse

Gli Stati Uniti sempre amati dalle PMI svizzere

(26.10.2016) Le imprese esportatrici svizzere continueranno a guardare verso gli Stati Uniti nei prossimi anni. Secondo un sondaggio condotto da Switzerland Global Enterprise (S-GE), il 98% delle PMI si aspetta vendite stabili, se non in rialzo, in questo paese.

Ultima modifica 22.02.2017

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2016.html