La promozione della piazza economica al servizio dell’innovazione per rafforzare la competitività

Paesaggio innevato, sullo sfondo una montagna ricoperta di neve e in primo piano un bosco e una capanna-igloo futurista.

(18.02.2014) Il 18 febbraio 2015 il Consiglio federale ha approvato il messaggio concernente la promozione della piazza economica negli anni 2016-2019. Grazie ai suoi strumenti - politica a favore delle PMI, politica del turismo, politica regionale e promozione dell'economia esterna - la promozione della piazza economica fornisce un contributo importante per migliorare l'innovazione, aumentare la produttività e valorizzare meglio i potenziali esistenti (ad es. le infrastrutture). Così facendo persegue l'obiettivo di incrementare la competitività dell'economia svizzera, caratterizzata da un fitto tessuto di PMI, e dei suoi posti di lavoro. Questa necessità si era resa tangibile già con l'apprezzamento del franco nel 2011, ma è diventata ancora più impellente dopo l'abbandono del tasso minimo di cambio con l'euro.Il calo dello 0,4% è dovuto principalmente ai saldi praticati nel settore dell’abbigliamento ed ai cali dei prezzi registrati per l’olio da riscaldamento, la benzina e il diesel. In compenso, i pernottamenti in albergo e l’elettricità sono rincarati.


Informazione

Ultima modifica 08.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2015/promozione-economica-innovazione-competitivita.html