Netta progressione dei pernottamenti in febbraio

Facciata di un albergo di standing superiore.

(15.04.2015) Gli alberghi svizzeri hanno fatto registrare un tasso di occupazione nettamente più elevato rispetto allo scorso anno nel febbraio 2015. Sono stati rilevati più di 3,1 milioni di pernottamenti, in aumento del 6% (+176'000 pernottamenti) su un anno, secondo l’Ufficio federale di statistica (UST).

Gli ospiti indigeni hanno totalizzato 1,5 milioni di pernottamenti, in progressione dell’8,4% (+119'000 pernottamenti). I visitatori stranieri hanno accumulato 1,6 milioni di pernottamenti, una crescita del 3,8% (+57'000 pernottamenti). Con 27'000 pernottamenti supplementari (+54,7%), la Cina (senza Hong Kong) mostra l’aumento assoluto più elevato tra tutti i paesi stranieri. Al contrario, la Russia presenta la diminuzione assoluta più significativa, con un calo di 15'000 pernottamenti (-34,3%).

Analizzando i vari continenti, i turisti asiatici hanno generato 36'000 pernottamenti in più (+22,5%) che nel febbraio 2014. La domanda americana è cresciuta di 9'400 pernottamenti (+7,8%). L’Europa, con 12'000 pernottamenti supplementari (+1%), l’Oceania, con 30 pernottamenti in meno (-0,3%) e l’Africa, con 170 pernottamenti andati persi (-0,9%), mostrano risultati relativamente stabili percentualmente.

Dieci regioni turistiche svizzere su quattordici hanno goduto di un incremento. Le regioni di montagna e quella di Lucerna e del Lago dei Quattro cantoni hanno realizzato le progressioni più forti. I Grigioni hanno avuto la crescita assoluta più elevata, con un aumento di 45'000 pernottamenti (+6,4%). Sul fronte opposto, Ginevra accusa un calo di 4'500 pernottamenti (-2,3%).

Sui primi due mesi dell’anno, il numero di pernottamenti ammonta a 5,8 milioni, in crescita del 2,6% (+146'000 pernottamenti) su un anno. Per questo periodo, i visitatori svizzeri mostrano una crescita del 4,6% (+127'000 pernottamenti), a 2,9 milioni di pernottamenti, e gli ospiti stranieri dello 0,7% (+19'000 pernottamenti), a 3 milioni di pernottamenti.


Informazione

Ultima modifica 08.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2015/progressione-pernottamenti-febbraio.html