Picco di creazioni d’imprese nel 2013

Primo piano di una mano intenta a disegnare e colorare di giallo una lampadina.

(08.07.2015) L’anno 2013 ha visto il numero di nuove società raggiugere il suo livello più alto dal 2001. Secondo i rilevamenti dell’Ufficio federale di statistica (UST), 12'440 imprese hanno visto la luce in Svizzera durante il periodo in esame, ovvero il 4,6% in più rispetto al 2012.

L’ultimo picco nell’ambito delle creazioni d’impresa, che risaliva al 2010, è stato quindi superato. Secondo gli specialisti dell’UST, il forte aumento constatato nel 2013 deriva da una congiuntura positiva. Lo stesso anno, il prodotto interno lordo elvetico è cresciuto del 2% circa rispetto al 2012.

È il settore terziario ad aver conosciuto l’incremento più forte di società fondate «ex nihilo». Nell’istruzione, le nuove strutture sono cresciute del 19,6%, mentre sono aumentate del 14,7% quelle del settore alberghiero e della ristorazione e del 14,2% per il settore della sanità ed i servizi sociali. Al contrario, il ramo della costruzione ha fattor registrare un calo del 4,8% delle imprese.

Le regioni del Lemano e di Zurigo hanno accolto in numero più importante di nuove società durante i dodici mesi in rassegna. Su scala cantonale, Zurigo precede il Ticino e Vaud sul podio, con rispettivamente 2'354, 1'216 e 1'085 creazioni.

L’UST precisa che la parte di strutture lanciate da donne o con la partecipazione di donne è rimasta stabile rispetto all’anno precedente, ovvero un terzo. Al contrario, il tasso di nuove società create esclusivamente da donne è in leggero aumento (+0,7%).

Sul fronte dei posti di lavoro generati dalle nuove imprese, si constata una flessione annuale. Il loro numero ha raggiunto 22'281 nel 2013, contro i 22'861 nel 2012. I responsabili dello studio sottolineano che 13'829 di questi posti di lavoro concernevano attività  tempo pieno e 8'452 a tempo parziale.


Informazione

Ultima modifica 10.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2015/picco-creazioni-imprese-2013.html