Contrazione dei prezzi al consumo in aprile

Ritratto di una donna che tiene davanti alla bocca un foglio con disegnato un sorriso.

(27.05.2015) Il potere d’acquisto dei consumatori elvetici ha compiuto un piccolo balzo avanti in aprile. Secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale di statistica (UST), il rincaro ha frenato dello 0,2% su ritmo mensile, diminuendo dell’ 1,1% rispetto ad aprile 2014.

Durante il mese in esame, l’indice dei prezzi al consumo raggiungeva 98,1 punti. Ricordiamo che l’asticella dei 100 punti corrisponde al livello del mese di dicembre 2010.

Il rallentamento dell’inflazione è da mettere in relazione innanzi tutto con la diminuzione dei prezzi delle automobili nuove, precisa l’UST. Mentre i prezzi dei pernottamenti e della nafta crollavano, l’abbigliamento è costato più caro in aprile.

Globalmente, tra i gruppi principali, quelli che hanno vissuto la maggior contrazione dei prezzi sono stati i trasporti (con -1,3%), le bevande alcoliche e tabacchi (-1,2%) ed infine i ristoranti e alberghi (-0,4%). All’altro capo della classifica compaiono i gruppi indumenti e calzature (con una crescita dei prezzi del 2,4%) e quello dei servizi ed articoli per la casa (+0,5%).

Nel gruppo principale trasporti, i prezzi sono stati trascinati verso il basso dai settori automobili nuove e d’occasione, biciclette e diesel, il cui rincaro si è attestato al -0,6%. Per quanto riguarda l’inflazione registrata nel gruppo principale indumenti e calzature, gli esperti dell’UST la spiegano con il fatto che gli indumenti estivi abbiano ritrovato i propri prezzi normali dopo i saldi.

In comparazione mensile, i prodotti indigeni erano meno cari dello 0,1% lo scorso aprile, mentre i beni importati si sono contratti dello 0,5%. Rispetto allo scorso anno, si è al contrario verificata un’inflazione (+0,3%) dei prodotti svizzeri. I prodotti importati, invece, hanno subito una diminuzione del 5% rispetto al mese di aprile 2014.


Informazione

Ultima modifica 08.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2015/contrazione-prezzi-consumo-aprile.html