Calo del commercio estero al primo trimestre

Immagine virtuale di containers da trasporto impilati e dipinti con i colori delle bandiere di diverse nazioni (Spagna, Brasile, Italia, Argentina, ecc.). In primo piano davanti ai containers impilati c'è un container con l'effige della bandiera svizzera.

(06.05.2015) Il commercio estero della Svizzera ha subito una flessione durante i primi tre mesi dell’anno. Le esportazioni sono diminuite dell’1,4% su un anno, a CHF 50,6 miliardi, e le importazioni del 4,4%, a CHF 42,4 miliardi, secondo l’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

I prezzi dei prodotti esportati sono aumentati dello 0,4%, ma la maggior parte dei settori d’attività ha subito un calo a causa del franco forte. Due terzi dei rami hanno pure fatto registrare una contrazione della loro cifra d’affari. Le spedizioni verso la maggior parte delle regioni sono diminuite, fatta eccezione per quelle verso l’Asia (+5,6%) e il Nord America (+6,3%).

Sul fronte delle importazioni, la flessione è dovuta principalmente al tonfo delle spedizioni dall’Africa (-42,3%) e dall’Europa (-7,3%), secondo l’AFD. L’Asia mostra un incremento del 4,1%, il Nord America del 14,1% e il Sud America del 33,2%. Da notare che in termini reali, le importazioni sono progredite dello 0,8%. I prezzi, invece sono diminuiti del 5,1%.

Soltanto nel mese di marzo le esportazioni sono cresciute del 3,2%, a CHF 17,9 miliardi. Le importazioni sono cresciute dello 0,7%, a CHF 15,4 miliardi. Il mese di marzo ha però totalizzato un giorno feriale in più rispetto al 2014. Tenendo conto di questa differenza, le esportazioni si sono compresse dello 0,7% e le importazioni del 3%. I prezzi all’uscita si sono assottigliati dello 0,9%, mentre quelli in entrata del 5,7%.

La bilancia commerciale ha chiuso con un eccedente di CHF 8,2 miliardi sui primi tre mesi dell’anno e di CHF 2,5 miliardi per il solo mese di marzo.


Informazione

Ultima modifica 08.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2015/commercio-estero-primo-trimestre.html