Ritorno dell’ottimismo nel settore privato

Primo piano su delle mani d'uomo che tengono davanti al viso un foglio con disegnato un sorriso.

(19.02.2014) Le imprese svizzere del settore privato danno prova di un forte aumento dell'ottimismo rispetto agli anni precedenti. L'indicatore della situazione degli affari del KOF è migliorato in gennaio per la quarta volta di seguito, riprendendosi del tutto rispetto all'estate del 2013.

L'inchiesta dell'istituto congiunturale zurighese è stata condotta presso più di 6'000 società attive nell'industria, nella costruzione ed anche nei principali settori dei servizi. Il tasso di risposta corrisponde a circa il 54%.

La situazione degli affari nell'industria della trasformazione è giudicata soddisfacente per la maggior parte degli imprenditori interpellati. Il KOF nota un incremento particolarmente marcato dell'ottimismo rispetto all'autunno 2013 nelle società orientate all'esportazione. Resta che il tasso di utilizzo di apparecchiature e macchinari, che raggiunge l'82%, è più basso rispetto alla media del settore. Per quanto concerne il numero di salariati, esso è giudicato leggermente troppo elevato.

Gli attori della costruzione sono più numerosi rispetto al gennaio 2013 nel considerare la loro situazione come buona. Lo stesso vale per gli ordini, il cui livello di effettivi dà soddisfazione agli imprenditori del ramo. Il mercato degli affari dovrebbe restare stabile durante il prossimo semestre, anche per quanto concerne gli uffici di studio.

Nel commercio al dettaglio, le cifre d'affari ed i guadagni sono aumentati al terzo trimestre dell'anno scorso. Nel gennaio 2014 la situazione si è leggermente degradata, pur continuando ad essere giudicata favorevole dalle persone interpellate. Dal canto loro, i grossisti sono contenti di una domanda in crescita su scala annuale ed anticipano un rialzo dei prezzi.

L'andamento è tutt'altro nel settore alberghiero: gli imprenditori lamentano diminuzioni del volume delle vendite nell'autunno 2013, mentre l'estate era stata segnata da un miglioramento. I più toccati sono gli attori della ristorazione, precisa il KOF.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/ritorno-ottimismo-settore-privato.html