Le PMI godono meno della ripresa rispetto alle grandi società

Due figurine in miniatura di uomini d'affari in giacca e cravatta osservano pensierosi la curva di un grafico decrescente disegnato su un foglio.

(19.03.2014) In Svizzera, la ripresa economica avvantaggia più le grandi imprese industriali piuttosto che le piccole e medie società. Il barometro delle PMI stabilito dalla banca UBS è calato leggermente in gennaio a -0,47 punti, contro i -0,45 punti del mese precedente.

Dal canto suo, il barometro delle grandi imprese è salito da  -0,24 punti del dicembre 2013 a 0,25 punti durante il primo mese del 2014. Gli autori della ricerca precisano che questa categoria di società è riuscita ad aumentare la sua produzione in questi ultimi mesi. Per contro - ed è anche il caso delle PMI - giudica i propri effettivi ancora troppo ingenti.

Nel settore della costruzione, un incremento trimestrale degli ordini è stato rilevato sia dalle piccole e medie imprese che dalle grandi aziende. Il personale continua inoltre ad essere insufficiente. Per quanto riguarda il rendimento, le PMI del ramo osservano una stabilizzazione, mentre le società di taglia più importante hanno avuto un aumento.

I fornitori di servizi - qualunque sia la loro grandezza - ritengono la situazione dei loro affari globalmente buona. Il loro rendimento ha avuto sorti diverse negli ultimi tre mesi: un miglioramento è stato registrato per le grandi società, contro una stabilizzazione per le PMI.

Le piccole e medie imprese attive nel commercio al dettaglio hanno continuato ad avere difficoltà di rendimento durante il trimestre in corso. Al contrario, le grandi società sono riuscite a stabilizzare, se non aumentare, il loro. Nel commercio all'ingrosso la situazione economica ha proseguito nel suo miglioramento generale. Le PMI hanno approfittato di una domanda più abbondante rispetto alle grandi imprese.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/pmi-ripresa-rispetto-grandi-societa.html