Numero record di spin-off dell’ETHZ create nel 2013

Primo piano sulla pagina di un dizionario alla voce "entrepreneur" (imprenditore).

(15.01.2014) L'anno 2013 è stato produttivo per il Politecnico federale di Zurigo (ETHZ) in fatto di lancio di spin-off. Secondo i rilevamenti dell'istituto, 24 imprese sono state create dai ricercatori interni, cifra che eguaglia il record fatto registrare nel 2009.

I settori d'attività di queste giovani leve sono svariati. Come nel 2012, la maggior parte di loro si concentra sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, dell'elettrotecnica e dei nuovi materiali.

L'ETHZ rileva che la maggior parte dei ricercatori che hanno scelto di lanciare la propria società nel 2013 è composta da giovani. Quasi il 70% di questi sono dottorandi, mentre il 30% è composto da collaboratori fissi e studenti di master. Secondo la scuola questo fenomeno è dovuto soprattutto alla messa in opera di due nuovi programmi specifici d'incoraggiamento: il Pioneer Fellowship Program e gli Innovation and Entrepreneurship Labs.

I nuovi imprenditori sono stati senz'altro motivati anche dal successo dei loro predecessori. Il numero di spin-off dell'ETHZ che si sono distinte grazie a dei premi nel 2013 è infatti notevole. In totale, queste ricompense hanno fruttato CHF 1,2 milioni. Per quanto concerne gli investitori privati, hanno devoluto più di CHF 80 milioni lo scorso anno alle società provenienti dall'istituto zurighese.

Dal 1996, 283 imprese sono state fondate dai ricercatori dell'ETHZ. Dopo un picco di 24 creazioni nel 2009, il numero di nuove spin-off era leggermente diminuito negli anni successivi: 20 nel 2010, 22 nel 2011 e 22 nel 2012.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/numero-record-spin-off-ethz-create-2013.html