Lavoro di gruppo sempre più valorizzato

Primo piano su sette mani di diverse persone (uomini e donne) impilate una sopra l'altra come per saldare un patto.

(29.10.2014) L’efficacia del lavoro di gruppo viene maggiormente messa in valore nelle imprese. Secondo uno studio realizzato da Randstad, l’ 87% dei salariati pensa che la valorizzazione della propria collaborazione con i suoi colleghi sia cresciuta parallelamente alla digitalizzazione.

L’inchiesta trimestrale è stata svolta presso un minimo di 400 stipendiati in ciascuno dei 33 paesi presi in considerazione. I risultati mostrano che su scala internazionale, i due terzi circa dei dipendenti consacrano più tempo alla cooperazione rispetto a cinque anni fa.

La maggior parte dei dirigenti riconosce, se non ricompensa, il lavoro di gruppo fruttuoso. È ad ogni modo il parere del 62% delle persone interpellate. In Svizzera, questa quota tocca persino il 65%. I salariati elvetici dichiarano d’altronde, per il 73%, che i processi lavorativi predisposti in seno alla propria impresa vanno nel senso di una buona collaborazione.

I lavoratori svizzeri ritengono però per il 67% che il proprio datore di lavoro dovrebbe consacrare più tempo al miglioramento della cooperazione tra colleghi. Su scala mondiale, il 65% delle persone interpellate pensa che gli uomini abbiano, per natura, spirito di squadra. Ciò non impedisce la maggioranza (51%)  di sentire la necessità di incitazioni appropriate al fine di trarre tutti i possibili benefici dalla collaborazione.

Tra le altre costatazioni che risultano dallo studio, figura l’importanza dell’interdisciplinarità in seno ai gruppi di lavoro. Secondo il 73% delle persone ascoltate, i gruppi composti da membri dalle esperienze e competenze troppo simili sono meno efficaci.

In Svizzera, la parte di impiegati più anziani e con maggior esperienza, così come le donne attive, rimane troppo debole per garantire che la collaborazione tra colleghi fornisca un valore aggiunto ottimale, sostengono gli specialisti di Randstad. Essi auspicano migliori condizioni quadro per invertire il trend, quali il rafforzamento delle strutture di accoglienza per i bambini.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/lavoro-gruppo-valorizzato.html