Dinamismo della creazione d’imprese al primo trimestre

Primo piano su un uomo sorridente intento a tagliare il nastro rosso per un'inaugurazione, dietro di lui si vedono diverse persone che applaudono e sorridono.

(16.04.2014) La creazione d'imprese resta dinamica in Svizzera. Secondo l'Indice ad hoc stabilito da Bisnode e IFJ, 10'568 nuove società sono state iscritte al Registro di commercio al primo trimestre 2014, ovvero 469 in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'indice raggiunge ormai 106 punti, che rappresentano il secondo valore più alto degli ultimi anni. Questa cifra è in leggero calo rispetto al trimestre precedente (108,2 punti), ma questo non costituisce un segno di frivolezza da parte dei futuri imprenditori, secondo i responsabili dello studio. In effetti, la febbre della creazione di società raggiunge tradizionalmente il suo apice alla fine dell'anno.

L'indice, il cui valore di riferimento è di 100 punti, ha avuto forti variazioni negli ultimi tre anni. Si situava a 102,4 punti al primo trimestre 2011 ed è poi caduto a 92,2 punti tra luglio e settembre 2011, prima di risalire a 102,9 punti durante gli ultimi tre mesi dello stesso anno. Al terzo trimestre 2012 è nuovamente calato a 89,6 punti, risalendo poi durante il trimestre successivo a 104,6 punti. Al terzo trimestre 2013 è poi ripiombato a 95,9 punti.

In vista degli ultimi risultati dell'indice, Bisnode si aspetta per l'insieme dell'anno 2014 un numero record di nuove iscrizioni al Registro di commercio, situato intorno alle 42'000. Dal canto suo, IFJ ricorda che uno dei fattori chiave di riuscita per un giovane imprenditore è la competenza tecnica propria al suo settore. Tra gli altri prerequisiti figurano un entusiasmo d'acciaio, un buon senso della comunicazione e senz'altro delle conoscenze imprenditoriali.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/dinamismo-creazione-imprese-primo-trimestre.html