Aumento inatteso delle offerte di lavoro su internet

Primo piano su un dito che schiaccia un tasto di una tastiera del computer, il tasto è verde con un'icona che indica le offerte di lavoro.

(08.01.2014) Il numero di offerte di lavoro pubblicate su internet ha avuto un incremento inatteso nel dicembre 2013. Secondo il Swiss Job Index stabilito dalla società Michael Page, i posti annunciati erano in aumento del 2,7% su scala mensile e del 16,5% da un anno all'altro.

Nel 2012, l'evoluzione tra i mesi di novembre e di dicembre era invece stata negativa (-3%). Gli autori dell'indice imputano l'incremento della fine del 2013 alle prospettive di crescita nazionale positive per il 2014, che sostengono l'ottimismo dei reclutatori.

Nel settore dell'informatica e delle telecomunicazioni gli annunci di lavoro proposti online sono aumentati dell'8,7% rispetto al novembre 2012 e del 15,5% su scala annuale. I datori di lavoro cercano in particolare dei programmatori, degli esperti SAP ed anche supporto IT.

Anche nei servizi pubblici più posti sono stati messi a concorso durante l'ultimo mese dell'anno 2013 (+6,3% rispetto a novembre). Nel settore della formazione, l'incremento ha pure raggiunto il 13,4%. Al contrario, il settore dell'industria farmaceutica e chimica ha pubblicato meno offerte su scala mensile (-3,5%). Sugli ultimi tre mesi dell'anno il calo ha sfiorato addirittura il 12,5%.

Page Group conta 159 uffici in tutto il mondo, di cui cinque in Svizzera nelle città di Ginevra, Zurigo e Losanna. Marchio del gruppo, la società Michael Page è attiva dal 2001 in terra elvetica, dove aiuta le imprese ad assumere quadri confermati. Il Swiss Job Index, creato da Michael Page nel gennaio 2012, si basa su un campione minimo di 30'000 annunci di lavoro al mese.


Informazione

Ultima modifica 07.10.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2014/aumento-inatteso-offerte-lavoro-internet.html