Telefonia mobile: gli utenti svizzeri scelgono l’offerta sbagliata

Primo piano sulle mani di un uomo che sta digitando sullo schermo di un telefono cellulare.

(09.01.2013) Gli utenti di telefoni cellulari pagano raramente un piano tariffario corrispondente ai propri bisogni. Secondo uno studio del comparatore online comparis.ch, in Svizzera si risparmierebbero CHF 2,6 miliardi se i clienti scegliessero l'offerta ottimale.

Il potenziale di risparmio preannunciato non era più stato così alto dal 2007, con CHF 2,8 miliardi. Sono i nuovi piani tariffari proposti dai tre grandi operatori Swisscom, Sunrise e Orange che sembrano modificare la situazione. Queste nuove offerte implicano una diminuzione di prezzo importante per gli utenti, a condizione che questi facciano una domanda di cambiamento del tipo di abbonamento. Swisscom, numero uno del mercato della telefonia mobile in Svizzera, ha fatto reagire i concorrenti lanciando la sua offerta ʺInfinityʺ nell'estate del 2012. Sunrise, a sua volta, ha proposto un nuovo forfait, e Orange ha sostanzialmente diminuito i prezzi delle offerte già esistenti.

Lo studio di comparis.ch ha valutato i risparmi che potrebbero teoricamente essere realizzati se tutti gli utenti cambiassero piano tariffario per quello che corrisponde al meglio ai loro bisogni. Così facendo, i clienti di Swisscom economizzerebbero un totale di CHF 1,3 miliardi, quelli di Sunrise CHF 560 milioni e quelli di Orange CHF 190 milioni. Queste differenze riflettono non soltanto la differenza tra i prezzi che i clienti pagano attualmente e quelli che pagherebbero optando per l'offerta meno cara dello stesso operatore, ma anche il numero disuguale di clienti presso gli operatori.

Infine, il cospicuo potenziale di risparmio si spiega con il fatto che solo il 3% degli utenti telefona con l'offerta più conveniente. Una cifra molto bassa, che sarebbe d'altronde la conseguenza dell'insoddisfazione generale per la qualità del servizio alla clientela. Quindi gli utenti sarebbero per la maggior parte reticenti a contattare la hotline del loro operatore, anche per effettuare un cambiamento del piano tariffario a proprio favore.


Informazione

Ultima modifica 10.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/telefonia-mobile-utenti-svizzeri-scelgono-offerta-sbagliata.html