Tasso di disoccupazione in diminuzione

Porta su cui è appeso un cartello con la scritta Interview in progress.

(07.08.2013) Il tasso di disoccupazione è sceso al 2,9% nel mese di giugno in Svizzera, contro il 3% di maggio. Secondo le rilevazioni della Segreteria di Stato all'economia (SECO), 126'489 persone erano iscritte alla disoccupazione presso gli uffici regionali di collocamento (URC), cioè 4'792 in meno rispetto al mese precedente.

Bisogna risalire al mese di ottobre del 2012 per trovare un valore così basso. In andamento annuo invece, la disoccupazione è aumentata di 11'630 persone (10,1%).

Rispetto al mese di maggio, la disoccupazione dei giovani tra i 15 ed i 24 anni è diminuita di 911 persone, passando a 15'566 (2,8%). Ciononostante, tra giugno 2012 e giugno 2013 il tasso dei giovani disoccupati è cresciuto del 5,3%. Tra coloro che hanno 50 anni ed oltre, si osserva ugualmente un tasso più basso della media, al 2,5%. Il tasso di disoccupazione della fascia 25-49 anni si situa invece al 3,2%.

A fine giugno, l'insieme di coloro che erano in cerca di impiego iscritti, era di 179'806 persone, cioè 5'206 in meno rispetto al mese precedente. Rispetto allo stesso mese dell'anno 2012, si riscontra invece un aumento dell'8%. Per quanto riguarda il numero di posti vacanti annunciati all'URC, si elevava a 14'647, una diminuzione di 161 a ritmo mensile.

Per quanto concerne le riduzioni dell'orario lavorativo, le cifre più recenti, riguardanti aprile, mostrano un aumento dell' 1,7% rispetto a marzo, a 7'484 persone. Il numero imprese ad aver fatto ricorso alla disoccupazione parziale è invece diminuito di 45 unità, a 612. Le ore di lavoro perse sono in diminuzione dell' 1,9%, a 368'414. Durante il mese di aprile 2012, la disoccupazione parziale aveva toccato 7'440 persone in 633 imprese, per un totale di 382'702 ore perse.


Informazione

Ultima modifica 10.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/tasso-disoccupazione-diminuzione.html