Il salario reale degli svizzeri crescerà dell’1,8% il prossimo anno

Un uomo in giacca e cravatta con una ventiquattrore sale dei gradoni composti da pile di enormi monete.

(23.10.2013) Gli impiegati svizzeri vedranno i propri salari aumentare maggiormente rispetto ai loro omologhi europei il prossimo anno. Secondo il Salary Increase Survey pubblicato da Aon Hewitt, i collaboratori delle imprese elvetiche beneficeranno di un incremento dell'1,8%.

Questo miglioramento salariale è il più elevato del continente. I tedeschi vedranno, ad esempio, il loro stipendio aumentare dell'1,3% soltanto ed i britannici dello 0,1%. Senza tener conto del fattore rincaro, gli impiegati elvetici potranno vantare un incremento salariale del 2,2% nel 2014.

Sono i collaboratori delle imprese con meno di 500 dipendenti che godranno degli incrementi dei salari nominali più forti del paese. In media, il loro miglioramento rappresenterà il 2,3%. Nelle società di media grandezza, gli aumenti ammonteranno rispettivamente al 2,1% per le imprese svizzere e all'1,6% per le imprese multinazionali.

I settori d'attività che faranno registrare l'aumento più marcato dei salari nominali (+2,9%) sono quelli dei beni di consumo e dell'informatica. Per quanto concerne le categorie salariali (dall'operaio al quadro superiore), non vi sarà alcuna differenza sostanziale in termini d'aumento, per lo meno per quanto riguarda la parte fissa della remunerazione.

Globalmente, i bonifici salariali decisi per il 2014 restano allo stesso livello degli anni precedenti. Secondo lo studio di consulenza in risorse umane, i datori di lavoro restano prudenti a causa delle incertezze legate all'insicurezza economica.


Informazione

Ultima modifica 15.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/salario-reale-svizzeri-crescera-1-8-prossimo-anno.html